Indietro
lunedì 27 settembre 2021
menu
Olimpiadi Tokyo 2020

Lotta libera: Myles Nazem Amine Mularoni martedì conoscerà l'avversario

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 2 ago 2021 15:49
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

I primi a tornare a San Marino sono stati il judoka Paolo Persoglia e la nuotatrice Arianna Valloni, seguiti oggi con l’imbarco all’aeroporto Haneda e sbarco al Marconi di Bologna dai tiratori medagliati Alessandra Perilli e Gian Marco Berti.

Le attenzioni si riversano ora sul lottatore Myles Nazem Amine Mularoni che si prepara a gareggiare mercoledì 4 agosto al Makuhari Messe Hall A nella lotta libera categoria 86 chilogrammi.

Il ventiquattrenne atleta nato e cresciuto in America, di mamma sammarinese e babbo libanese, si sta allenando presso la palestra del Makuhari Messe Hall A sotto la guida del tecnico russo Sergei Beloglazov e conoscerà il suo avversario per gli ottavi di finale domani (martedì 3 agosto) alle 14 (7 ora italiana) quando è fissato il sorteggio allo stesso Makuhari Messe Hall.

Il programma di gare prevede mercoledì 4 agosto gli ottavi e a seguire nella mattinata (ora locale) i quarti, mentre nel pomeriggio si disputeranno le semifinali. Giovedì 5 agosto nella mattinata sono previsti i ripescaggi, cui seguiranno nel pomeriggio le finali.