Indietro
martedì 26 ottobre 2021
menu
Turno Preliminare

Futsal Champions League: troppo Minerva per il Fiorentino (17-1)

In foto: ©RiechsteinerFotografie
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 24 ago 2021 12:32 ~ ultimo agg. 12:32
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Arriva un verdetto estremamente pesante per il Fiorentino nel Match Day 2 del Preliminare di Futsal Champions League.

Se nella gara di debutto era rimasto del rammarico per una sconfitta di misura che, alla luce delle occasioni avute dai rossoblù nel secondo tempo, avrebbe potuto assumere anche connotati diversi, stavolta non c’è davvero nulla da eccepire sul dominio assoluto degli avversari, in questo caso i padroni di casa del Futsal Minerva.

Svizzeri sì, ma imbottiti di portoghesi. Ed è proprio la produzione lusitana a svettare nel torrenziale 17-1 finale. Fábio Aguiar apre i conti dopo neanche 1’ con un tocco sottomisura su preciso assist di Daniel Machado. Il raddoppio al 3’, stavolta con Aguiar a indossare i panni del rifinitore per Caio Japa. I ritmi degli elvetici sono semplicemente proibitivi per i ragazzi di Michelotti, che prima del riposo incassano altre cinque reti, ad opera ancora di Fábio Aguiar (9’), Daniel Machado (11’), Caio Japa (11’) e Marcoyannakis (17’). In mezzo, c’è anche una deviazione sfortunata di Maiani sulla conclusione del capitano avversario Mezger (16’).

Nella ripresa il copione non cambia. Michelotti decide di dare spazio anche alle cosiddette seconde linee, mentre la capolista del girone prosegue imperterrita nel suo monologo. Al pronti via Daniel Machado porta provvisoriamente a tre le marcature di giornata, che diventano quattro quando, al 23’, il numero 5 sfrutta una suolata illuminante di Fábio Aguiar per mettere nuovamente il pallone alle spalle di Geri. Anche Aguiar, del resto, ha fame di gol oltre che di assist: la tripletta del numero 4 arriva al 24’ su servizio di Saliou. Poi tocca a Caio Japa arrotondare lo score totale e personale mettendo a segno il punto della doppietta. Intanto tra i pali rossoblù entra il giovane Davide Giacobbi, costretto ad arrendersi alle fucilate di Ljamalari (31’) e Marcoyannakis (32’), quest’ultimo autore di una ‘puntata’ terrificante con palla esattamente all’incrocio. Nel frattempo il Fiorentino si era tolto almeno la soddisfazione del gol della bandiera con Esposito – al primo centro europeo – bravo a girare in rete il pallone recapitatogli da Ceccoli su schema da angolo.

L’infortunio di De Angelis aggiunge nuova mestizia ad una serata che si conclude con il poker personale di Fábio Aguiar e con le reti di Lumbu e capitan Mezger, a ribadire un verdetto in realtà mai in discussione e a puntellare la posizione in vetta del Futsal Minerva, appaiato sì alla Dinamo Plus ma nettamente in vantaggio sui moldavi per la differenza reti (+20), in attesa dello scontro diretto di domani. Vale la pena ricordare che le vincitrici dei gironi accedono di diritto al Turno Principale, mentre, tra le seconde classificate, solo la migliore potrà proseguire il suo cammino nella competizione.

Uefa Futsal Champions League, Turno Preliminare | Futsal Minerva – Fiorentino 17-1

FUTSAL MINERVA: Nuno China; Fábio Aguiar, D. Machado, Cajo Japa, Kosmann. A disposizione: Fernandes Morals, Saliou, Ljamalari, Marcoyannakis, Santona, Cia, T. Machado, Lumbu, Mezger. Allenatore: Pedro Santos

FIORENTINO: Geri; Maiani, De Angelis, Pasqualini, Moretti. A disposizione: D. Giacobbi, Gasperoni, Esposito, Gabrieli, Righi, Di Paolo, Ceccoli, M. Giacobbi. Allenatore: Matteo Michelotti.

Arbitro 1: George Jansizian (SVE).
Arbitro 2: Giulio Colombin (ITA).
Arbitro 3: Ingo Heemsoth (GER).
Timekeeper: Darko Boskovic (SVI).

Marcatori: 1’ 9’, 23’ e 39’ Fábio Aguiar, 3’ e 11’ Caio Japa, 11’, 21’, 23’ e 36’ D. Machado, 16’ aut. Maiani, 17’ e 32’ Marcoyannakis, 27’ Santona, 28’ Esposito, 31’ Ljamalari, 38’ Lumbu, 38’ Mezger.

FSGC | Ufficio Stampa

Notizie correlate