Indietro
mercoledì 20 ottobre 2021
menu
Futsal Champions League

Fiorentino vicino all'impresa, doppio Moretti spaventa la Dinamo

In foto: ©FutsalMinerva
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 23 ago 2021 16:51
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La gara di debutto nella terza avventura europea consecutiva lascia non poco amaro in bocca al Fiorentino, autore di una grande ripresa ma, a dispetto delle occasioni costruite, non in grado di colmare appieno il gap che la Dinamo Plus aveva costruito nel primo tempo, quest’ultimo in effetti più appannaggio dei moldavi.

Brividi per Gianluca Geri dopo neanche 1’ effettivo: Tsoi fa una magia sul settore mancino e poi esplode un gran sinistro che per sua sfortuna si infrange sull’incrocio dei pali. Stessa sorte, sull’altra corsia, per il destro di Deliatynskyi: anche qui sono i sostegni della porta a salvare l’estremo rossoblù sulla botta del 7 avversario.

Il gol della Dinamo è nell’aria e prende consistenza al 7’, quando Yaparama approfitta dello spazio concessogli fuori area per calciare forte sul primo palo: il tiro, deviato, beffa Geri. Non è però un Fiorentino intenzionato a subire l’inerzia. Anzi, la reazione degli uomini di Michelotti è pressoché immediata: il cronometro segna da 8:12’’ quando Moretti capitalizza il contropiede da lui stesso condotto (grandissima giocata di Righi in uscita dal pressing a scatenare la transizione) sorprendendo Istrati con una precisa ‘puntata’.

Esordio migliore in campo europeo non poteva immaginare l’ex Murata, che avrà modo di rimpinguare il proprio bottino. Intanto, la Dinamo contro-replica con una bella combinazione Hrynyk-Deliatynskyi: quest’ultimo, liberato in parallela, cerca immediatamente la conclusione, sbattendo su un attentissimo Geri.

Il rischio disattenzione resta però dietro l’angolo, e in effetti è a causa di una sanguinosa palla persa in uscita dai rossoblù che la Dinamo costruisce il nuovo vantaggio: Tanskyi individua immediatamente Bagriak libero sul secondo palo; il numero 20 poi è altrettanto lesto nel piazzare la palla, di prima, là dove Geri non può intervenire. Nel finale di tempo arriva anche il 3-1, con Deliatynskyi che arma il piattone di Tanskyi, preciso ed inesorabile per doppio vantaggio moldavo.

Dall’intervallo esce tutto un altro Fiorentino. Moretti conferma la giornata di grazia costruendo, al 21’, un gol che è una autentica magia: d’altissima scuola la suolata con cui il 13 si libera di 8, ed altrettanto da applausi – non fosse altro per la giovane età e la pressoché nulla esperienza nel futsal europeo – la freddezza con cui batte Istrati sul primo palo: palla precisamente piazzata e Fiorentino di nuovo in partita. Non solo in partita, ma galvanizzato da un’inerzia che ora è decisamente favorevole alla banda di Michelotti. Poco dopo, infatti, Pasqualini ed Esposito avvicinano di parecchio la rete del 3-3: il laterale è fermato dal riflesso di Istrati, l’ex Cosmos invece arriva sul pallone con troppa irruenza e non riesce a tenerlo basso. Geri dovrà compiere altri interventi, come il riflesso prodigioso su Hrynyk liberato da Bagriak con una suolata da manuale. Ma il Fiorentino non rinuncerà all’idea del pareggio, sfiorandolo nuovamente con Esposito, che si gira da grande pivot ma ancora una volta difetta di mira.

Risultato indigesto ma grande prova dei campioni di San Marino, di nuovo in campo nel tardo pomeriggio di oggi (ore 19:00) contro i padroni di casa del Futsal Minerva.

Uefa Futsal Champions League, Turno Preliminare | Dinamo Plus – Fiorentino 3-2

DINAMO PLUS: Istrati; Marzhanovskiy, A. Negara, Tsoi, Yaparama. A disposizione: Capsamun, V. Negară, Deliatynskyi, Hrynyk, Zaiets, Tanskyi; Bagriak. Allenatore: Alexei Capsamun.

FIORENTINO: Geri; Maiani, De Angelis, Pasqualini, Moretti. A disposizione: Giacobbi, Gasperoni, Esposito, Gabrieli, Righi, Di Paolo, Ceccoli, Giacobbi. Allenatore: Matteo Michelotti.

Arbitro 1: Giulio Colombin (ITA).
Arbitro 2: Denys Kutsyi (UCR).
Arbitro 3: George Jansizian (SVE).
Timekeeper: Darko Boskovic (SVI).

Marcatori: 7’ Yaparama, 9’ e 21’ Moretti, 11’ Bagriak, 15’ Tanskyi.

FSGC | Ufficio Stampa

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
VIDEO
Fed. Pesca Sportiva San Marino

Lenza Biancazzurra 12esima al Mondiale

di Icaro Sport
FOTO
Notizie correlate
di Icaro Sport