Indietro
menu
e tradotta in 14 lingue

"Asoadremni". Gloria Lisi lo scrive sulla t-shirt pro campagna elettorale

In foto: maglietta
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 8 ago 2021 12:20
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Una T-shirt con la scritta asoadremni. E’ quella presentata da Gloria Lisi all’inaugurazione della sua sede elettorale, “indica la nostra identità – dice la candidata sindaco -. Non si può accogliere l’altro se non sappiamo chi siamo noi. Noi siamo riminesi siamo Romagnoli e lo diciamo, spesso con quel tono orgoglioso di gente aperta al mondo, in dialetto asoadremni”.

La maglietta sarà messa in vendita per sostenere la campagna elettorale della Lisi porta stampata sul davanti la frase ‘Io sono di Rimini‘, tradotta nelle quattordici lingue delle comunità più presenti in città. “Noi tutti viviamo e siamo un micromondo”, sottolinea Gloria Lisi, “un mondo che sta tutto dentro una grande, meravigliosa città che ha saputo accogliere l’altro e fa di tutto il possibile per non farlo sentire straniero e la frase ‘Io sono di Rimini’ viene detta in questi 14 lingue e dialetti che simboleggiano il mondo che abbiamo accolto e  le 14 aree di provenienza dei nostri nuovi cittadini, per dare la giusta sensazione che tutti devono sentirsi benvenuti nella città ospitale, senza guardare al colore della pelle, alla religione, al numero di carte di credito che si hanno nel portafoglio, normodotati o disabili, tutti in modo che ciascuno possa dire “anche io sono di Rimini” e si impegna a viverla, a rispettarne leggi, tradizioni e doveri, ad amarla, lavorando per il suo sviluppo e per il benessere di tutti, contribuendo, infine, a renderla sempre più bella e vivibile in una forma che permetta a ciascuno di viverla e proteggerla come la propria casa”.