Indietro
menu
in piazzale Roma

Sangiovanni, Madame, Nek. Dal 30 luglio torna a Riccione Deejay On Stage

In foto: l'assessore Caldari, il sindaco Tosi, Linus e Rudy Zerbi
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
ven 9 lug 2021 19:32 ~ ultimo agg. 10 lug 15:16
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Le voci emergenti degli ultimi anni, amatissime dal pubblico dei più giovani e non solo, ma anche artisti che calcano le scene da più tempo. Svelati i primi nomi protagonisti del Deejay On Stage che torna sul palco di piazzale Roma, dal 30 luglio al 21 agosto con dieci serate che vedranno insieme nomi affermati e  giovani che parteciperanno al contest. Tra gli special guest Madame, I The Kolors, Nek, Sangiovanni, i Sottotono, Baby K, Boomdabash, Gaia, Colapesce e Di Martino. Ad inaugurare venerdì 30 luglio saranno Mahmood, Noemi e Carl Brave. Sono attesi anche altri artisti che saranno svelati il 15 luglio. Le serate, condotte da Rudy Zerbi, vedranno anche la presenza di 4, 5 voci nuovi che parteciperanno al contest.

Deejay firma anche tanto sport con Play Deejay: tutti i giorni, a partire dallo yoga alle 6,30 e poi group cycling, ginnastica funzionale, pilates. Lo scorso anno furono 6mila le persone che si allenarono con istruttori professionisti. Immancabile e grande veicolo di promozione le dirette quotidiane in radio, con Rudy Zerbi il mattino, Gianluca Gazzoli il pomeriggio e Chicco Giuliani nel fine settimana. Anche quest’anno la scelta è stata di farle tutte da Aquafan, evitando postazioni in centro, “costose e a rischio assembramenti” ha detto il direttore artistico Linus.

Anche i concerti seguiranno le scrupolose norme che la situazione sanitaria impone. In piazzale Roma ci saranno tremila posti a sedere e gli ingressi saranno controllati. Per garantire la sicurezza del pubblico come per l’edizione 2020 Piazzale Roma si trasformerà in un’arena con gli ingressi contingentati, con le sedute distanziate fino ad esaurimento posti. L’ingresso alla piazza sarà consentito a partire dalle 20.45 per permettere a tutti di prendere posto in maniera ordinata e tranquilla.

 

 

Siamo contenti di tornare a Riccione e di portare artisti amati dai giovani e dalle famiglie. Non era facile in un anno in cui la radio ha sofferto la mancanza di sponsor, a causa della situazione difficile che si è vissuta. Però i nomi ci sono e per noi Riccione è e resta la nostra cosa al mare” ha detto Linus.

Abbiamo visto lo scorso anno che il format funziona. I giovani che vogliono tentare la strada della musica hanno capito che il palco di Riccione può essere un bel trampolino di lancio. Gli abbiamo dato più spazio con due brani, inedito e cover, e questo è stato apprezzato dal pubblico. Non è un caso che alcuni dei partecipanti della scorsa edizione abbiano già avuto dei primi successi. Il vincitore Turrini è stato passato più volte in radio, la finalista Ibla ha partecipato ad Amici ed è arrivata al serale, cosi come Renda” ha aggiunto Zerbi. “Deejay On stage mi piace molto. La maggior parte delle volte io sono chiamato a fare il giudice, invece qui sono in veste di conduttore, mi posso affiancare ai ragazzi, stargli vicino, è molto bello. Anche le scelte degli special guest sono sempre molto apprezzate dal pubblico dei giovanissimi e anche dalle famiglie. Riccione è questo: è il luogo dove genitori e adolescenti fanno vacanza insieme, che sappiamo essere cosa non scontata“.

Non manca un commento sulla rivelazione Sangiovanni: “ci sono persone – svela Zerbi – che sono settimane che mi chiedono quando si esibirà a Riccione per poter prenotare l’albergo. Sarà il 14 agosto, per cui adesso chi è di fuori può organizzare la vacanza a Riccione”.

Quando arriva Deejay vuol dire che è arrivata l’estate” dice entusiasta il sindaco Renata Tosi. “Per noi è famiglia e siamo molto contenti quando arrivano per animare la nostra piazza. Lo faremo in sicurezza, rispettando tutte le regole, ma siamo sicuri che sarà una grande occasione di divertimento per tutti i nostri ospiti“. Il sindaco rilancia e svela che Radio Deejay sarà a Riccione anche durante le feste natalizie.

E per noi è una enorme promozione di marketing – aggiunge l’assessore al turismo Stefano Caldari per mesi il nome di Riccione passa in radio ed è una pubblicità molto importante per noi“.