Indietro
menu
cattolica

La candidata Foronchi (PD): Impegno contro barriere architettoniche

In foto: Franca Foronchi
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 4 lug 2021 11:43 ~ ultimo agg. 11:44
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

L’eliminazione delle barriere architettoniche non può più essere rimandata: l’accesso inclusivo agli spazi pubblici sarà un obiettivo importante della mia azione amministrativa”. A dirlo Franca Foronchi, la candidata del centro sinistra alle prossime amministrative di Cattolica.

Trovo inaccettabile – spiega – che una città come Cattolica presenti ancora numerose, piccole e grandi — ma sempre insidiose — barriere architettoniche, tali da rendere difficoltosa la libera fruizione di spazi pubblici da parte di residenti e turisti. Ricordo che nel luglio del 2019 il Consiglio Comunale approvò all’unanimità una mozione, presentata dal gruppo consiliare di opposizione del Partito Democratico, la quale impegnava l’attuale Giunta all’adozione di un Piano di Eliminazione delle Barriere Architettoniche (PEBA) ma che, ad oggi, è stata totalmente inosservata”. La Foronchi, si impegnerà, qualora fosse eletta sindaca, a dare gambe a “progettualità che vadano ben oltre il semplice adempimento degli obblighi di legge in materia di barriere architettoniche e accessibilità”.

Impegno su questo fronte anche per le spiagge libere: “mentre gli stabilimenti balneari privati garantiscono ormai da diversi anni una adeguata accessibilità alle proprie spiagge riuscendo a soddisfare le diverse esigenze dei propri bagnanti, attualmente le nostre spiagge libere sono invece totalmente inaccessibili a coloro che presentano difficoltà motorie o altre forme di disabilità temporanee o permanenti. Riqualificare le spiagge libere rendendole completamente accessibili a persone con disabilità in totale autonomia, oltre ad essere innanzitutto un atto di civiltà,
permetterebbe, dunque, di completare la nostra offerta turistica balneare, facendo diventare Cattolica competitiva anche sotto questo aspetto”.

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.