Indietro
menu
indagano i carabinieri

Incendio nella ditta di legname, si sospetta la natura dolosa

In foto: i carabinieri sul posto
di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 10 lug 2021 14:22 ~ ultimo agg. 19:13
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Un incendio, con tutta probabilità di origine dolosa, ha distrutto all’alba di oggi un piccolo deposito e l’ufficio, entrambi all’interno di due casette in legno, della ditta di commercio all’ingrosso di legname e carbonella Ricci & C., di via Anna Frank a Rimini.

Ignoti, poco prima delle 6.30, sarebbero entrati in azione appiccando il fuoco alle due strutture, ridotte completamente in cenere. Sul posto si sono precipitati i vigili del fuoco con l’autobotte. Una volta spento l’incendio, si è cercata di individuare l’origine. Pur non essendo stati trovati inneschi, la tesi più accreditata è che dietro al rogo ci sia la mano di un piromane. Gli stessi titolari hanno confermato di non aver ricevuto minacce o notato movimenti strani nell’ultimo periodo vicino alla ditta. Un atto vandalico, quindi, sul quale stanno indagando i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Rimini, intervenuti in via Anna Frank insieme ai colleghi della Scientifica che si sono occupati dei rilievi di rito.

Notizie correlate
Meteo Rimini
booked.net