Indietro
menu
dramma a santarcangelo

Bimba di sei mesi muore durante la poppata

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 26 lug 2021 13:06 ~ ultimo agg. 27 lug 09:39
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Una dramma. Non ci sono altre parole per descrivere quello che è accaduto sabato sera, verso le 21, nella casa famiglia Papa Giovanni XXIII, a Santarcangelo, dove una bimba di appena 6 mesi è morta soffocata, durante la poppata, per un rigurgito di latte.

La tragedia si è consumata tra le braccia della madre, una ragazza di 25 anni, ospitata nella casa famiglia dopo aver partorito la piccola, nata prematura di alcuni di mesi. Secondo quanto ricostruito, la giovane stava allattando la figlia con il biberon, quando il latte che la piccola stava ingerendo le sarebbe andato di traverso e avrebbe provocato un rigurgito con conseguente inalazione, che avrebbe portato all’ostruzione delle vie aeree.

La madre si è accorta immediatamente che qualcosa non andava e ha subito chiesto aiuto. I soccorsi del 118 sono stati tempestivi, ma all’arrivo dei sanitari la piccola non respirava già più. Hanno cercato di rianimarla in tutti i modi, ma il cuore della bimba non ha più ripreso a battere. Nonostante la causa della morte sia naturale, il corpo della bimba verrà sottoposto ad autopsia. Sotto choc e straziata dal dolore la madre, che, impotente, ha visto morire quel piccolo fagottino che fin dalla nascita, nonostante alcuni problemi di salute, si era aggrappata alla vita con tutte le sue forze.

Notizie correlate
di Redazione