Indietro
menu
Aspetti contraddittori

L'assessore Montini su qualità della vita Sole 24 Ore: 'Rimini resta attrattiva'

In foto: Rimini centro
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 28 giu 2021 19:13 ~ ultimo agg. 19:14
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Una fotografia che evidenzia criticità ma anche aspetti positivi. E con la necessità di leggere oltre i numeri delle singole graduatorie. L’assessore all’ambiente del Comune di Rimini Anna Montini commenta la nuova analisi del Sole 24 Ore sulla qualità della vita (vedi notizia).

“Le graduatorie presentate dal Sole 24 ore analizzano un sistema vario di indicatori che hanno a che fare con la qualità della nostra sanità, con l’offerta scolastica per i nostri bambini e con l’attrattività che offriamo ai nostri giovani. Esaminando i singoli indicatori delle tre macrocategorie ne emerge una fotografia con aspetti contraddittori, su cui incidono alcuni minus storici del territorio provinciale e alcuni fattori legati alle peculiarità dell’economia turistica, penso ad esempio a due indicatori della categoria giovani, come il tasso di disoccupazione su cui incide l’alta stagionalità del lavoro nel settore del terziario. Stessa cosa vale per l’incidenza dei canoni di locazione, che accomuna Rimini alle principali località turistiche italiane Roma, Venezia, Firenze. Ciò nonostante Rimini si colloca al dodicesimo posto (su 107) per saldo migratorio, a conferma dell’attrattività della nostra città”.
La Montini sottolinea inoltre le performance di Rimini per quanto riguarda le scuole accessibili per i nostri bambini (decimo posto in Italia), “settore che ci ha visto investire negli ultimi anni proprio per garantire una sempre maggior offerta di servizi di qualità ai più piccoli. Bene anche il rapporto bambini che e sport agonistico (22 esimo posto) e anche ottime medie posizioni per posti disponibili in asilo nido (42 esimi) e per verde attrezzato nel nostro comune (48 esimi). Avanti su tutti in Romagna per numero di pediatri (ventisettesimi in Italia)”.

Notizie correlate
di Redazione