Indietro
sabato 19 giugno 2021
menu
PLAY OFF SERIE B OLDWILDWEST

RivieraBanca vince gara1 con la Ferraroni Cremona, il dopogara

In foto: Peroni e coach Bernardi (Foto Nicola de Luigi)
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 16 mag 2021 22:49 ~ ultimo agg. 17 mag 15:36
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

RivieraBanca Basket Rimini vince gara1 dei quarti di finale dei play off con la Ferraroni Juvi Cremona 1952 (55-52 il finale, vedi notizia).

L’intervista del dopogara al tecnico di RivieraBanca Basket Rimini, Massimo Bernardi.

“Queste partite dei playoff l’importante è vincerle, di 1 o 30 non cambia niente, bisognava andare sull’1-0 e così abbiamo fatto – attacca Bernardi -. Abbiamo meritato questa partita perché siamo stati sempre avanti per tutta la gara e siamo riusciti ad andare avanti anche di 13 punti, ho la netta sensazione che abbiamo ancora dei margini di miglioramento grossi. Domani chiaramente i ragazzi non faranno un grande allenamento, sarà dedicato soprattutto allo stretching ed ai massaggi: Rinaldi adesso può cominciare ad allenarsi ed aggiusteremo qualcosa perché abbiamo sbagliato ogni tanto dei ritmi rallentando un po’ il gioco. Abbiamo visto che se corriamo e difendiamo come abbiamo fatto a tratti nella partita diventiamo pericolosi anche in attacco: dobbiamo giocare così.”

Si aspettava un esordio così spumeggiante di Peroni, arrivato poco più di una settimana fa?
“Sì, me l’aspettavo anche perché l’ho fatto partire subito in quintetto: avevo visto in allenamento che al di là delle sue qualità tecnico-tattiche è un ragazzo fantastico perché ha un bellissimo atteggiamento aperto con tutti. Il nostro gruppo è eccezionale, i ragazzi l’hanno accettato subito e gli vogliono già bene; mi aspettavo questo impatto perché ha delle qualità tecniche veramente importanti. Sono molto felice per lui e per la squadra, siamo 1-0 ed adesso dobbiamo solo pensare alla partita di martedì.”

Cosa cercherete di mantenere in Gara 2? Cosa invece le piacerebbe migliorare rispetto a questa Gara1?
“Simone Brugè vedrà subito la partita, io la vedrò domattina e domani pomeriggio faremo una mini riunione video coi ragazzi per far vedere loro le cose da migliorare: continuare a difendere come abbiamo fatto questa sera e non avere quelle amnesie che abbiamo avuto soprattutto su Antrops. In attacco dobbiamo tenere costante il ritmo, non fermare la circolazione della palla e non fermare il movimento dei giocatori: dobbiamo giocare con ritmo come abbiamo fatto a tratti questa sera migliorando alcune cose, ma in relazione a quello che vedremo sulla partita giocata oggi.”

L’intervista al tecnico della Ferraroni Juvi Cremona 1952, Alessandro Crotti.

L’intervista all’esordiente guardia di RBR, Michele Peroni.

Altre notizie
di Icaro Sport
di Roberto Bonfantini
VIDEO
Notizie correlate
di Icaro Sport   
VIDEO