Indietro
mercoledì 5 maggio 2021
menu
Calcio Serie D

Rimini-Lentigione 1-1: cronaca, tabellino, video e gallery

In foto: Il rigore trasformato da Ambrosini per l'1-1
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
dom 25 apr 2021 11:00 ~ ultimo agg. 26 apr 17:34
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email


RIMINI-LENTIGIONE 1-1

Finisce come all’andata, 1-1, tra Rimini e Lentigione. E anche in questo caso uno dei due gol arriva dagli undici metri. Questa volta è però quello dei biancorossi, che pareggiano con Ambrosini (penalty perfetto, con il portiere da una parte e il pallone dall’altra). Pareggio che ci può stare, anche se i parmensi possono recriminare per aver calciato molte più volte verso la porta e subito prima del gol del pari si sono divorati con Zagnoni il gol del 2-0. Il tour de force dei romagnoli si esaurirà mercoledì con la trasferta sul campo del Seravezza. Poi ci sarà una domenica di meritato riposo, prima della volata finale.

IL TABELLINO
RIMINI: 1 Scotti, 5 Pupeschi, 9 Arlotti (41′ st 18 Viti), 10 Ambrosini (25′ st 7 Simoncelli), 14 Gomis, 16 Sambou (30′ st 11 Accursi), 17 Casolla (17′ st 72 Vuthaj), 19 Manfroni, 24 Pecci (36′ st 26 Pari), 25 Nanni, 30 Ricciardi. A disp.: 22 Adorni, 13 Giua, 28 Diop, 33 Lugnan. All. Mastronicola.

LENTIGIONE: 1 Sorzi, 2 Dodi, 3 Agyemang, 4 Scalini, 5 Zagnoni, 6 Tarantino, 7 Caprioni, 8 Piccinini, 9 Barranca, 10 Staiti (42′ pt 16 Martino), 11 Bouhali (29′ st 14 Rossini). A disp.: 12 Cortenova, 13 Galanti, 15 Botturi, 17 Maroni, 18 Tozzi, 19 Scanu, 20 Canrossi. All. Notari.

ARBITRO: Matteo Canci di Carrara.
ASSISTENTI: Andrea Pasqualetto di Aprilia e Luca Degiovanni di Novi Ligure.

RETI: 27′ pt Caprioni, 15′ st Ambrosini (rig.).

AMMONITI: Caprioni, Pupeschi.

NOTE. Corner: 4-8.

LA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
Al “Romeo Neri” si affrontano terza e quarta della classe, con il Rimini attardato di 13 lunghezze dal Lentigione (anche se i biancorossi hanno giocato una partita in meno). I parmensi hanno perso una sola volta in questo campionato: 2-3 sul campo della Correggese il 4 ottobre, 2a giornata. Per il resto hanno collezionato 14 vittorie e 11 pareggi, con 21 gol subiti (migliore difesa del girone D). I romagnoli sono reduci dal 2-2 in rimonta di mercoledì proprio a Correggio. All’andata finì 1-1 (a segno Caprioni su rigore e Vuthaj).

Mastronicola deve rinunciare a Nigretti (stagione finita), Canalicchio (infortunato e squalificato) e a Valeriani. In attacco ancora Ambrosini e Casolla, con Vuthaj in panchina. Sulla mediana dal primo minuto Gomis e Sambou.

Rimini in completo blu. In bianco con i numeri rossi il Lentigione.

La partita. Si gioca. Al 9′ Caprioni avanza, converge e va al tiro, pallone alle stelle.
Al 12′ il primo squillo dei biancorossi: lancio di Gomis per Arlotti, cross sul secondo palo per Ambrosini, che incorna sull’esterno della rete.
Una manciata di secondi dopo Ricciardi dal limite dell’area chiama alla deviazione Sorzi. Primo angolo della partita in favore dei padroni di casa. Va lo stesso Ricciardi, Sorzi respinge di pugno.
Al 14′ anche i gialloblu battono il loro primo corner: nulla di fatto.
Al 26′ Caprioni avanza senza trovare ostacoli sul suo cammino, pallone sulla corsa di Barranca, il cui diagonale trova una deviazione. Angolo per gli ospiti.
Al 27′ cross da destra di Staiti, Barranca colpisce di testa, il pallone rimane lì, Caprioni lo recupera e lo scaraventa alle spalle di Scotti. Lentigione in vantaggio.
Al 31′ terzo angolo per gli ospiti: batte Scalini, Scotti allontana, poi ci deve mettere i pugni sulla battuta dal limite dell’area di Staiti.
Al 38′ Dodi sfonda a destra, guadagna la linea di fondo e mette al centro un pallone basso, Piccinini non ci arriva e Scotti può sbrogliare.
Al 39′ traversone di Sambou, sponda di Casolla per Ambrosini, che perde l’attimo, il suo tiro è rimpallato.
Al 41′ Sambou per Ambrosini, che appoggia per Arlotti, conclusione fuori bersaglio.
Al 46′ Martino di destro spara lontano dai pali di Scotti.
Dopo un minuto di recupero si va all’intervallo con il Lentigione avanti di un gol.

Si gioca la ripresa. Dopo 24″ Casolla calcia da fuori area, pallone a lato.
Al 2′ il secondo corner per i locali: Ambrosini sul secondo palo, la difesa emiliana allontana.
Al 4′ terzo angolo: Ricciardi mette in mezzo, Bouhali di testa allontana.
Al 7′ Barranca scappa via a destra, provvidenziale la chiusura di Nanni in angolo.
Dalla bandierina Scalini mette il pallone sulla testa di Zagnoni, che da due passi alza incredibilmente la mira, graziando il Rimini.
Al 13′ Sambou in area per Casolla, steso da Tarantino. L’arbitro indica il dischetto. Dagli undici metri Ambrosini spiazza Sorzi. 1-1.
Al 19′ Manfroni rischia grosso su Barranca, che frana a terra in area. Per il signor Canci si può proseguire.
Al 23′ punizione dal limite dell’area di Caprioni, Scotti vola e devia in angolo.
Dalla bandierina Scalini, il pallone esce nella traiettoria aerea.
Al 28′ Caprioni chiama alla respinta Scotti.
Sugli sviluppi del conseguente corner prima l’estremo di casa esce a vuoto, poi salva sul tentativo del neoentrato Rossini.
Al 31′ altra risposta di Scotti al tiro di Barranca.
Al 38′ quarto corner per il Rimini: Ricciardi mette in mezzo, poi il tiro di Arlotti è rimpallato.
Al 40′ due angoli di fila per gli ospiti, nulla di fatto.
Quattro i minuti di recupero.
Al 48′ calcio da fermo di Viti, Pupeschi tenta la deviazione, pallone oltre la traversa.
Finisce come all’andata: 1-1.

IL DOPOGARA

LE PAGELLE DI NICOLA STRAZZACAPA

VOTA IL MIGLIOR BIANCOROSSO IN CAMPO

Notizie correlate