Indietro
mercoledì 8 dicembre 2021
menu
Calcio Serie D

Fiorenzuola-Rimini 3-2: cronaca, tabellino, video e gallery

In foto: Il gol del 3-2 di Arrondini
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 5 minuti
dom 18 apr 2021 11:20 ~ ultimo agg. 19 apr 19:08
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 5 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email


FIORENZUOLA-RIMINI 3-2

Il gol di Arrondini al 95′ di Fiorenzuola-Rimini chiude a chiave il cassetto dei già chimerici sogni di primato dei biancorossi. Peccato, perché la squadra vista oggi al Velodromo Pavesi gioca alla pari con la capolista (tra l’altro già superata all’andata) e dimostra carattere rimontando due volte il vantaggio dei padroni di casa. Sull’economia del match pesa anche il rigore fallito da Casolla nel primo tempo, cui Pupeschi pone comunque rimedio al 13′ della ripresa con il suo primo centro stagionale (a proposito, solo qualche giorno fa aveva detto di sentire il gol nell’aria, bravo anche con il cappello a punta da maghetto). Di Ambrosini (ancora lui, come all’andata, quando trovò uno splendido gol in rovesciata) al 90° il gol dell’illusorio 2-2, vanificato dalla suddetta rete del numero 20 rossonero. È stata una partita bellissima, ricca di emozioni su un fronte e sull’altro, con Scotti più volte decisivo, ma anche con tante opportunità costruite dai ragazzi di Mastronicola, che ha avuto un Arlotti ispiratissimo prima di essere costretto a lasciare il campo, stremato. Ancora sottotono invece Vuthaj, protagonista solo in occasione del rigore (ingenuo fallo sul numero 72, che non sta attraversando un ottimo momento di forma). Le note negative arrivano invece da una difesa disattenta, che prende un gol da rimessa laterale, un altro con l’area presidiata (Bruschi era circondato da tre giocatori ed è riuscito a far passare il pallone) ed il terzo su una dormita su una punizione dalla trequarti. Non c’è tempo per piangersi addosso perché mercoledì si torna in campo: per i romagnoli trasferta a Correggio.

IL TABELLINO
FIORENZUOLA: 1 Battaiola, 2 Olivera, 3 Crotti (15′ pt 13 Cavalli), 4 Zaccariello, 5 Potop, 6 Ferri, 7 Tognoni (35′ st 18 Michelotto), 8 Stronati, 9 Oneto (29′ st 20 Arrondini), 10 Bruschi (42′ st 14 Carrara), 11 Perseu. A disp.: 12 Ghidetti, 15 Facchini, 16 Colantonio, 17 Hathaway, 19 Saia. All. Tabbiani.

RIMINI: 1 Scotti, 5 Pupeschi, 7 Simoncelli (28′ st 8 Nigretti), 9 Arlotti (21′ st 18 Viti), 16 Sambou, 17 Casolla, 24 Pecci (25′ st 33 Lugnan), 25 Nanni (35′ st 10 Ambrosini), 29 Canalicchio, 30 Ricciardi (43′ st 28 Diop), 72 Vuthaj. A disp.: 22 Adorni, 19 Manfroni, 23 Mengucci, 26 Pari. All. Mastronicola.

ARBITRO: Gioele Iacobellis di Pisa.
ASSISTENTI: Picciche di Trapani e Pilleri di Cagliari.

RETI: 9′ pt Bruschi, 13′ st Pupeschi, 22′ st Perseu, 45′ st Ambrosini, 50′ st Arrondini.

AMMONITI: Potop, Baldrighi (team manager del Fiorenzuola), Perseu, Canalicchio, Bruschi.

NOTE. Corner: 7-9.

I RISULTATI DELLA 27a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE D GIRONE D E LA NUOVA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
Esame capolista per il Rimini, galvanizzato dalla vittoria di mercoledì sulla Pro Livorno, che ha seguito quella di otto giorni fa sul campo del Corticella. I rossoneri nell’ultimo turno sono stati corsari sul campo della Sammaurese. 16 i punti che dividono le due squadre in classifica, ma i biancorossi devono recuperare tre partite.

Mastronicola deve ancora rinunciare all’acciaccato Gomis. Due le novità nell’undici iniziale del Rimini rispetto alle ultime due gare: Nanni (al debutto dal primo minuto) e Arlotti per Valeriani (neanche in panchina) e Viti.

In completo nero con i bordi rossi i padroni di casa, in maglia a scacchi biancorossi i romagnoli.

La partita. Si gioca (la gara inizia alle 15:06). Al 4′ Pecci va via a destra, si accentra e tenta un filtrante, pallone per Arlotti, suo il primo tiro del match, Battaiola para a terra.
Al 5′ il primo angolo della partita, è per i biancorossi: batte Ricciardi, colpo di testa di Pupeschi, l’estremo di casa alza oltre la traversa.
Ancora Ricciardi dalla bandierina, ancora Pupeschi ad impattare, l’arbitro ferma il gioco per un tocco di mano del giocatore riminese.
All’8′ il primo corner per il Fiorenzuola: Bruschi mette in mezzo, Scotti ci mette i pugni.
Al 9′, rimessa laterale di Olivera, Oneto gioca di sponda per Bruschi, che dall’altezza del dischetto porta in vantaggio i rossoneri. 1-0 e 19° gol in campionato per il bomber degli emiliani.
Al 10′ Oneto si presenta a tu per tu con Scotti, che ribatte di piede, mettendo in angolo.
Al 13′ Crotti appoggia male il piede e deve uscire in barella. Infortunio al ginocchio per il numero 3 di casa. Gioco fermo per qualche minuto. Al posto di Crotti entra in campo Cavalli.
Al 18′ il terzo corner per i locali: Bruschi dalla bandierina, Pupeschi allontana.
Al 19′ Stronati, servito da Bruschi, finisce a terra in area dopo un contatto con Pupeschi, per l’arbitro si può proseguire. Ammonito per proteste il team manager del Fiorenzuola, Luca Baldrighi.
Al 21′ terzo angolo per i biancorossi: il cross di Simoncelli è troppo alto per Pupeschi, sfera in fallo laterale.
Al 23′ il tentativo dalla distanza di Stronati è uno zuccherino per Scotti, che raccoglie il pallone da terra.
Dall’altra parte del campo, una manciata di secondi dopo, ci prova Ricciardi, il suo sinistro è neutralizzato da Battaiola.
Al 26′ Arlotti riceve da Sambou, si muove bene in area, il suo tiro a giro è fuori di un niente.
Al 27′ l’arbitro indica il dischetto per un ingenuo fallo di Potop su Vuthaj. Dagli undici metri si presenta Casolla, che calcia alla sinistra di Battaiola, il portiere ci arriva e mette in angolo.
Sugli sviluppi del corner ci prova ancora Arlotti, sfera ancora a lato.
Al 35′ Bruschi da fuori area chiama alla deviazione difficile Scotti.
Dalla bandierina Bruschi mette in area, il colpo di testa di Ferri è murato da Pupeschi.
Al 38′ Stronati calcia a giro, respinge ancora Scotti.
Al 39′ Vuthaj si accentra e va alla battuta, para a terra Battaiola.
Partita avvincente, con occasioni da una parte e dall’altra.
Al 42′ Vuthaj per Arlotti, gran tiro, grande risposta di Battaiola, che si rifugia in corner.
Al 43′ Arlotti, scatenato, salta Perseu, e avanza, poi serve Simoncelli, pallone al bacio per Casolla, la cui conclusione è deviata in angolo da Ferri.
Al 45′ Tognoni va via a destra e mette al centro, Oneto colpisce di testa da due passi, miracolo di Scotti, che salva sulla linea di porta, poi Nanni allontana.
Al 46′ la punizione di Bruschi finisce oltre la traversa.
Dopo tre minuti di recupero si va all’intervallo con il Fiorenzuola avanti di un gol.

Inizia la ripresa. Il Fiorenzuola batte un corner con Bruschi, nulla di fatto.
Al 5′ conclusione di Tognoni, Scotti mette in angolo, il sesto per i locali. Sugli sviluppi fallo in attacco.
Al 9′ angolo corto di Ricciardi, Pecci mette in mezzo, colpo di testa di Sambou, pallone a lato.
Tra il 12′ ed il 13′ il Rimini batte due corner di fila.
Sugli sviluppi del secondo, battuto da Ricciardi, il colpo di testa di Pupeschi non lascia scampo a Battaiola. 1-1 al 13′ e primo gol stagionale per il difensore di Mastronicola.
Al 18′ Casolla in area per Vuthaj, che non riesce a coordinarsi al meglio, sfera a fondo campo.
Al 22′ Zaccariello apre a destra per Olivera, Bruschi cerca lo spazio in mezzo a tre giocatori, Nanni tocca ma non riesce ad allontanare, arriva Perseu che la mette dentro. 2-1.
Al 24′ il tiro di Casolla è deviato in angolo.
Alla mezzora Bruschi per il neontrato Arrondini, la cui deviazione finisce a lato di un niente.
Al 34′ angolo per i rossoneri: nulla di fatto.
Al 36′ Bruschi frana a terra in area dopo un presunto contatto con Nigretti, l’arbitro gli mostra il giallo per simulazione.
Al 39′ gran destro di Bruschi da fuori, Scotti chiede aiuto alla traversa.
Al 45′ Ambrosini non ci pensa due volte e calcia dal limite dell’area, il tiro, deviato da Carrara, finisce in rete. 2-2, con il numero 10 in maglia a scacchi a bissare il gol dell’andata.
Al 48′ Michelotto per Zaccariello, che si può sistemare il pallone sul destro e calciare, la sfera sorvola la traversa.
Al 50′, all’ultimo assalto, il Fiorenzuola trova il vantaggio decisivo: punizione di Perseu, Stronati fa ponte, Arrondini anticipa Scotti e mette in fondo al sacco.
Finisce 3-2 per il Fiorenzuola che consolida il primato, salendo a quota 58 punti, il Rimini resta a quota 39.

IL DOPOGARA

LE PAGELLE DI NICOLA STRAZZACAPA

VOTA IL MIGLIOR BIANCOROSSO IN CAMPO

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
FOTO