Indietro
menu
Quattro vittime nel riminese

Contagi in aumento nel riminese e in regione ma calano i ricoveri

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
ven 9 apr 2021 16:44 ~ ultimo agg. 16 apr 16:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo i 114 di ieri, risalgono a 157 i nuovi contagi in provincia di Rimini con 87 sintomatici.  Si tratta di 80 uomini e 77 donne. E nel dettaglio: 56 per sintomi; 89 per contact tracing, la maggior parte familiari e già in isolamento al momento della diagnosi; 6 test per categoria; 3 per rientro dall’estero (dalla Croazia, dall’Albania, dalla Francia); per 3 casi la pratica non è ancora stata completata. Si possono stimare in 252 le guarigioni. Oggi sono stati, purtroppo, comunicati 4 decessi: quattro pazienti di sesso femminile (due di Rimini di 81 e 95 anni, di Riccione di 89 anni, di Santarcangelo di Romagna di 100 anni). Scendono a 28 i ricoveri in terapia intensiva (uno in meno rispetto a ieri).

Lieve aumento di contagi anche in Emilia Romagna dove oggi sono 1.488 in più rispetto a ieri (quando erano 1075), su un totale di 26.970 tamponi eseguiti (12.200 quelli rapidi). La percentuale dei nuovi positivi è del 5,5%. Dei nuovi contagiati, 585 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 537 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 707 sono stati individuati all’interno di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 42,7 anni. Sui 585 asintomatici, 405 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 58 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 4 con gli screening sierologici, 14 tramite i test pre-ricovero. Per 104 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

La situazione dei contagi nelle province vede in testa Modena con 297 nuovi casi, seguita da Bologna con 203, poi Reggio Emilia (202), Rimini (157), Ferrara (154) e Ravenna (125). Seguono Parma (101), Forlì (98), Cesena (79) e, infine, Piacenza (37) e il Circondario imolese (35).

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 2.086 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 267.780.

I casi attivi sono 68.218 (-634 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa sono complessivamente 64.958, il 95,2% del totale dei casi attivi.

Purtroppo, si registrano 36 nuovi decessi: 1 a Parma (un uomo di 88 anni); 6 in provincia di Reggio Emilia (4 donne di cui 2 di 90 anni, 1 di 80 e 1 di 49 anni, più 2 uomini rispettivamente di 77 e 74 anni); 10 nel modenese (di cui 4 donne di 94, 83, 80 e 67 anni e 6 uomini di 92, 87, 81, 80, 73 e 64 anni); 7 nella provincia di Bologna (1 donna di 85 anni e 6 uomini di 88, 2 di 85, 1 di 84, 79, e 77 anni); 3 nel ferrarese (2 uomini di 83 e 74 anni e 1 donna di 89 anni); 2 nella provincia di Ravenna (entrambe donne di 70 e 66 anni), 3 in quella di Forlì-Cesena (tutti uomini, rispettivamente di 84, 76 e 74 anni) e 4 in quella di Rimini (tutte donne rispettivamente di 100, 95, 89 e 81 anni). Nessun decesso in provincia di Piacenza. In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 12.307.

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 343 (-9 rispetto a ieri), 2.917 quelli negli altri reparti Covid (-134).

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 10 a Piacenza (numero invariato rispetto a ieri), 33 a Parma (invariato), 34 a Reggio Emilia (-1), 62 a Modena (+1), 87 a Bologna (-1), 16 a Imola (-3), 40 a Ferrara (-2), 18 a Ravenna (-1), 10 a Forlì (-1), 5 a Cesena (invariato) e 28 a Rimini (-1).

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 22.124 a Piacenza (+37 rispetto a ieri, di cui 31 sintomatici), 24.314 a Parma (+101, di cui 64 sintomatici), 41.843 a Reggio Emilia (+202, di cui 115 sintomatici), 59.505 a Modena (+297, di cui 164 sintomatici), 74.967 a Bologna (+203, di cui 157 sintomatici), 11.868 casi a Imola (+35, di cui 15 sintomatici), 21.307 a Ferrara (+154, di cui 53 sintomatici), 27.343 a Ravenna (+125, di cui 77 sintomatici), 14.582 a Forlì (+98, di cui 76 sintomatici), 17.396 a Cesena (+79, di cui 64 sintomatici) e 33.056 a Rimini (+157, di cui 87 sintomatici).

Alla voce vaccini sono 1.077.144 le dosi somministrate con 333.598 persone che hanno completato il ciclo vaccinale.