Indietro
menu
Via libera in consiglio

Area Fox, ok alla variante. Obiettivo: aprire il cantiere per l'estate

In foto: un rendering dell'area fox
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 9 apr 2021 13:47 ~ ultimo agg. 15:51
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo il via libera del consiglio comunale (17 voti favorevoli e 11 astenuti) alla necessaria variante urbanistica, l’obiettivo è quello di vedere già la prossima estate partire il cantiere per la riqualificazione dell’ex Area Fox a Rimini. Mancano solo la convenzione tra Amministrazione e privato (il Gruppo Fox Petroli, proprietario dell’area) e il rilascio del permesso di costruire. Il progetto, che insiste sull’area a ridosso del centro storico e del Borgo San Giovanni, va ad integrare e migliorare il programma già vagliato dall’amministrazione nel 2017 con l’inserimento di funzioni e servizi. In primis i parcheggi. Nell’area tra via Circonvallazione Meridionale e via Bramante sarà realizzata un’area di sosta di 300 posti auto (120 di proprietà comunale e 180 ad uso pubblico) contro i 53 attuali. Lo spazio si ricaverà con la demolizione dei fabbricati esistenti e la bonifica dell’area (dove era presente un distributore di benzina) da anni in stato di abbandono. Previsto anche l’inserimento di una nuova medio piccola struttura di vendita alimentare. Il progetto prevede anche la realizzazione di una rotatoria tra via Melozzo da Forlì e via Bramante (a carico del privato) e la riqualificazione dei percorsi pedonali e degli attraversamenti pedonali lungo via Circonvallazione meridionale. Sarà creato anche un percorso pedonale protetto di collegamento tra il nuovo parcheggio e il parco Fabbri. Il piano, rispetto alla precedente versione, dedica maggiore attenzione al contesto urbano e paesaggistico con l’obiettivo di migliorare la visibilità delle mura antiche con la creazione di una parete verde sull’edificio e di una ‘cortina verde’ che delimiti l’area. I parcheggi saranno invece a raso e interrati.

Notizie correlate