Indietro
menu
spazi di collaborazione e crescita

Aeroporti. Morrone (Lega): no a rivalità, la "rete della Romagna" va sfruttata

In foto: Jacopo Morrone
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 3 apr 2021 12:43
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sulla convivenza tra gli aeroporti di Rimini e Forlì, da pochi giorni ripartito, interviene il parlamentare e segretario della Lega Romagna Jacopo Morrone: sbagliato creare guerre intestine, spiega, ci sono margini di collaborazione e crescita per tutti e due gli scali.

“Non ci deve essere rivalità fra gli aeroporti di Rimini e Forlì. Sarebbe sbagliato, oltre che inutile e improduttivo, innescare una sorta di guerra intestina. C’è invece motivo di credere che, nel campo del trasporto aereo, ci siano ampi spazi di collaborazione e di crescita. Penso anche che finalmente la Romagna può vantare una rete aeroportuale adeguata, con buone prospettive di sviluppo grazie all’intervento di un gruppo di privati che puntano al rilancio di un ‘sistema Romagna’ dove non ci siano ‘figli e figliastri’, ma dove tutti insieme si marci verso il medesimo obiettivo di crescita dell’economia e del territorio. E’ una sfida che dobbiamo vincere, con la passione e l’intraprendenza che ci contraddistinguono, guardando ai nostri competitor che non sono dentro la Romagna ma fuori”.