Indietro
martedì 15 giugno 2021
menu
La querelle con il Comune

La ASD Polisportiva Riccione ha inoltrato al Comune la Due Diligence

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 17 mar 2021 13:54 ~ ultimo agg. 17:07
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La ASD Polisportiva Comunale Riccione comunica ai soci, alla cittadinanza e a tutti gli interessati – in una nota – che questa mattina (mercoledì 17 marzo 2021) è stata inoltrata al Comune di Riccione la Due Diligence e Revisione dell’ultimo bilancio approvato dell’associazione.

Pur non risiedendo nessun obbligo a presentare tali atti all’amministrazione comunale, né all’interno del contratto di gestione dello Stadio del Nuoto, né in base alla normativa vigente, si è voluto in questo modo agevolare lo sblocco dei contributi di gestione dovuti dal concessionario pubblico e mai versati, le cui rate sono andate in scadenza a ottobre 2020 e febbraio 2021.

Se, come dichiarato pubblicamente alla stampa dalla sindaca di Riccione, il Comune ha “dovuto provvedere a congelare il contributo comunque riconosciuto a favore della Polisportiva, fintanto che non saranno chiariti alcuni aspetti del bilancio della stessa” auspichiamo che il primo cittadino tenga fede alle sue stesse parole sbloccando subito le somme dovute all’ASD Polisportiva Comunale Riccione quale concedente dell’impianto natatorio comunale, dimostrando coerenza con quanto pubblicamente affermato.

La dirigenza dell’ASD Polisportiva Comunale Riccione vuole altresì ribadire che nonostante le illazioni perpetrate in più occasioni dalla sindaca, che durante una trasmissione tv si è spinta addirittura a chiedere la “riconduzione alla legalità” della Polisportiva, riaffermiamo con forza che questa società è gestita in completa trasparenza, con l’unico obiettivo di promuovere lo sport. Per questo si sottolinea ancora come tutti i soci della Polisportiva possano visionare i bilanci presso gli uffici in ogni momento. A dimostrazione, riportiamo uno stralcio dei giudizi redatti dal Revisore Ufficiale dei Conti (RUC), dott.ssa Barbara Bonezzi, che nell’occasione si ringrazia per l’opera svolta e la competenza dimostrata.

“La contabilità è correttamente tenuta e il bilancio è conforme alle norme che ne disciplinano i criteri di redazione. Esso pertanto è stato redatto con chiarezza e rappresenta in modo veritiero e corretto la situazione patrimoniale e finanziaria ed il risultato economico dell’ASD Polisportiva Riccione” e ancora “i risultati storici dimostrano e confermano la capacità finanziaria e reddituale della struttura in esame”.

Certi che, come accade ogni giorno nel mondo dello sport, i fatti contino più delle parole, ci aspettiamo che l’amministrazione comunale di Riccione tenga finalmente fede ai contratti in essere e sblocchi immediatamente i contributi dovuti all’Asd Polisportiva Comunale Riccione per la gestione dell’impianto sportivo cittadino, che si rendono più che mai vitali in questo lungo periodo di chiusura delle piscine al pubblico a causa della pandemia.

ASD Polisportiva Comunale Riccione