Indietro
menu
Venerdì in commissione

La piscina a Viserba fa discutere in consiglio. Brasini: critiche strumentali

In foto: il progetto
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 19 feb 2021 14:18 ~ ultimo agg. 20 feb 08:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Giovedì sera in consiglio comunale a Rimini è arrivato il via libera ad una variazione di bilancio. Fin qui niente di particolare. A far discutere è stato però l’emendamento del sindaco, arrivato ai consiglieri poco prima della seduta, con all’interno uno stanziamento di circa 49mila euro per la progettazione e gli studi preliminari relativi alla nuova piscina comunale che dovrebbe sorgere nel parco Don Tonino Bello di Viserba.
Il tema dell’impianto natatorio sarà approfondito la prossima settimana nel corso della seconda commissione consigliare in una seduta voluta dai consiglieri di minoranza. Proprio loro, giovedì sera, hanno fortemente contestato l’inserimento dello stanziamento per la progettazione in un emendamento che non è passato quindi al vaglio della commissione come il resto della delibera. Inoltre a rinfocolare il malumore, sono state le parole dell’assessore al bilancio e allo sport Gian Luca Brasini che ha definito strumentali le critiche sulla piscina. “Parliamo – ha detto – di realizzare un impianto natatorio in una città di 150mila abitanti che non ha un impianto all’altezza. Gli sportivi hanno già dato il loro assenso totale all’idea di progetto“. “Non può liquidare come strumentali – ha attaccato Gioenzo Renzi di Fratelli d’Italia –  le ragioni che sosteniamo dal 21 gennaio quando abbiamo appreso la vostra scelta di imporre la collocazione della piscina nel parco Don Tonino Bello di Viserba. Mi meraviglio.” “Noi vogliamo sapere cosa avete fatto e proporre le nostre alternative, altrimenti cosa ci stiamo a fare in consiglio – ha rincarato il consigliere della Lega Matteo ZoccaratoI giornali sanno le cose prima di noi. E’ una vergogna!“.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Redazione   
VIDEO