Indietro
menu
Verifiche degli uffici

Asta lotto Questura. L'assessore Frisoni: non è prevista alcuna area commerciale

In foto: Roberta Frisoni
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 5 feb 2021 17:06 ~ ultimo agg. 6 feb 13:16
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il 25 marzo si terrà l’asta per il lotto della nuova Questura di via Bassi. La base sarà di 2.000.000 di euro e, come spiegato dal curatore fallimentare della Dama Andrea Ferri (vedi notizia), il prezzo potrà essere maggiorato di 2.500.000 euro “qualora relativamente ai terreni venga rilasciato dagli enti competenti, entro 18 mesi dall’atto di trasferimento, il permesso ad edificare un immobile a destinazione centro commerciale e/o supermercato di 1.500 mq”. Una possibilità, quest’ultima, che ha colto assolutamente di sorpresa l’amministrazione comunale di Rimini.  “Gli strumenti urbanistici sono in capo all’amministrazione – puntualizza l’assessore al demanio Roberta Frisonie allo stato attuale in quell’area non c’è in previsione la realizzazione di alcuna nuova area commerciale“. Non è quindi corretto inserire l’ipotesi all’interno dell’avviso. “Comprendo le difficoltà della curatela – aggiunge l’assessore – e sicuramente l’area ha bisogno di una riqualificazione ma quanto previsto dal bando ci ha colto assolutamente di sorpresa tanto che abbiamo dato mandato agli uffici di effettuare le opportune verifiche sulla legittimità del bando“.

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
di Redazione   
di Redazione