Indietro
menu
Protesta dei residenti

Antenne e proteste. Anche in via Ceccarelli raccolte un centinaio di firme

In foto: l'antenna comparsa in via Ceccarelli
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 7 feb 2021 13:18
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il proliferare delle antenne della telefonia sta mobilitando parecchi cittadini a Rimini. Oltre alle proteste sabato dei residenti dell’Ina Casa che hanno annunciato il ricorso al Tar (vedi notizia), anche l’antenna Iliad comparsa sopra un condominio di via Ceccarelli sta facendo discutere.

I residenti hanno già raccolto un centinaio di firme. La contestazione parte dalla constatazione dell’elevata densità abitativa dell’area tra le vie Ceccarelli, Fracassi e Padre Tosi e dalla mancata informazione dei cittadini in merito all’installazione (a parte l’affissione al recinto della palazzina del cartellone con la data di inizio lavori). I residenti evidenziano anche l’esistenza di un impianto analogo sopra l’Istituto Maccolini, a circa 250metri in linea d’aria, e la presenza nelle immediate vicinanze dell’asilo nido “Girotondo” e di due ambulatori medici. Nessuna risposta, lamentano infine i residenti, è arrivata alla Pec inviata al comune per chiedere l’annullamento del provvedimento autorizzativo.

Notizie correlate
di Lucia Renati   
VIDEO