Indietro
menu
in via Argelli

Antenna all'Ina Casa. Il comitato: sono arrivate le ruspe

In foto: i lavori per l'antenna
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 2 feb 2021 13:48
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email
I residenti del quartiere INA Casa di Rimini si stanno mobilitando per raccogliere i fondi e fare ricorso al TAR contro l’antenna di telefonia mobile che dovrebbe sorgere in via Argelli ma intanto i lavori proseguono. A denunciarlo il comitato spontaneo nato per dire no all’installazione. “In via Argelli – spiegano – continua lo scempio: i lavori per installare l’antenna ILIAD proseguono, a breve arriverà un “mostro” alto come un palazzo di 11 piani, posto a 20 metri dalle abitazioni in un quartiere densamente popolato, dove vivono tanti bambini ed anziani, vicinissimo a due scuole dell’infanzia ed a un centro estivo per bambini. Quello che sta accadendo è vergognoso. Sono molti i politici che in questi mesi hanno voltato le spalle a questo problema, infischiandosene del parere dei loro concittadini. Però non ci arrendiamo! – concludono – Andiamo avanti. Abbiamo già presentato il prericorso al Comune tramite il nostro avvocato, e siamo pronti a rivolgerci al TAR”.
Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
VIDEO
di Maurizio Ceccarini   
VIDEO