Indietro
menu
3 progetti

Servizio civile con la cooperativa sociale Il Millepiedi

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
mar 19 gen 2021 15:04 ~ ultimo agg. 2 feb 16:27
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Con la recente integrazione al Bando nazionale per il Servizio civile, anche la cooperativa sociale “Il Millepiedi” di Rimini in qualità di capofila e in collaborazione con altre realtà della provincia di Rimini, mette a disposizione ulteriori 81 posti per il Servizio civile universale destinati ad altrettanti giovani tra i 18 e i 28 anni che faranno domanda.

Sono tre i progetti tra cui gli aspiranti volontari potranno scegliere.

Il primo progetto si intitola “Io tu noi… insieme per costruire la nostra comunità” e prevede diversi interventi nelle scuole materne parificate della cooperativa e in diverse scuole statali della provincia di Rimini di diverso ordine e grado.

51 posti a disposizione per i volontari che dovranno occuparsi dei bambini 3/6 anni e dell’integrazione degli alunni con disabilità o di origine straniera svolgendo attività di socializzazione, attività laboratoriali, di tutoraggio… coordinandosi con gli educatori e gli insegnanti e le altre figure professionali di riferimento, come gli educatori e i mediatori culturali.

Un’occasione unica per conoscere il mondo 3/6 anni e della scuola dall’interno e lavorare nell’ambito di un gruppo classe rendendolo il più possibile inclusivo e accogliente.

La seconda proposta si chiama invece “Generazioni e disabilità. La comunità in rete” e si rivolge a persone con disabilità e anziani.

I volontari – 15 in totale i posti a disposizione – andranno ad operare presso i servizi della Cooperativa Sociale Il Millepiedi all’interno di Gruppi appartamento e Centri diurni (Casa per noi, Il Tiglio, Casa Macanno, Nous, Tandem, Supermed) che ospitano persone con disabilità (diverse sono le tipologie di interventi in questi servizi come orti sociali, outdoor education, attività educative con animali) o in uno dei reparti della Casa di residenza per anziani non autosufficienti gestita dalla Congregazione suore della carità delle SS. Bartolomea Capitanio e Vincenza Gerosa.

In questo progetto ai giovani verrà chiesto di relazionarsi quotidianamente con giovani e adulti con disabilità o con gli anziani ospiti della Casa di riposo per realizzare attività mirate per potenziare le loro abilità e progettare interventi educativi e riabilitativi insieme a tutta l’equipe di lavoro volti a favorire anche in questo caso il benessere e l’integrazione nel territorio.

Infine, l’ultimo progetto con 15 posti a disposizione è dedicato a minorenni e giovani e si intitola: “Minori&giovani. Comunità&benessere”.

Diversi gli ambiti di intervento in cui si potrà operare: presso i servizi della Cooperativa Sociale Il Millepiedi quali Centri per le famiglie, comunità educative per minori e per nucleo madre/bambino, gruppi educativi territoriali, progetti Sprar, ma anche servizi bibliotecari e sociali del Comune di Riccione.

In ciascuno di questi diversi ambiti i volontari si relazioneranno a seconda del servizio scelto con minorenni e giovani, famiglie, richiedenti asilo e rifugiati, mamme sole o con la cittadinanza nel caso della Biblioteca e dei servizi sociali. Diverse le tipologie di mansioni che spetteranno ai volontari e che vanno dalla progettazione educativa alla realizzazione di attività per l’integrazione e la socializzazione, dall’organizzazione di eventi all’affiancamento di operatori e educatori specializzati.

Tutti i progetti hanno durata di 12 mesi, per un totale di 1.145 ore (da svolgersi su 5 giorni a settimana per un totale di 25 ore a settimana).

I volontari ricevono un compenso mensile pari a 433,80 euro.

Il servizio civile è un’opportunità davvero importante per i giovani”, commenta Tania Presepi, responsabile del servizio civile per la cooperativa, “che offre loro l’occasione per affinare le proprie competenze e prepararsi ancora meglio al mondo del lavoro. È anche una bella occasione per gli enti ospitanti: la cooperativa Il Millepiedi ospita giovani in servizio civile come ente accreditato dal 2008 ed è sempre un’opportunità arricchente anche per noi professionisti. Molti dei volontari che in questi anni hanno prestato servizio presso la Cooperativa sociale Il Millepiedi hanno poi deciso di formarsi e di rimanere a collaborare con noi come professionisti”.

È ammessa la possibilità di presentare una sola domanda per bando, entro il 15 febbraio 2021.

Il bando e la modulistica sono sul sito: www.serviziocivile.gov.it

Per ricevere maggiori informazioni sui tre progetti della coop. sociale “Il Millepiedi” è possibile contattare Tania Presepi a questi recapiti: tania.presepi@cooperativailmillepiedi.org – cell. 347 4320545 – tel. 0541 709157.

Maggiori info sul sito: www.ilmillepiedi.it

Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.