Indietro
menu
Interrogazione in consiglio

Pulizia notturne delle strade. Renzi (FdI): troppo rumore, cambiare orari

In foto: Una spazzatrice elettrica
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 6 dic 2020 10:02 ~ ultimo agg. 10:03
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Troppo rumorosa la pulizia delle strade in orario notturno. A sollevare il problema nell’ultimo consiglio comunale di Rimini è stato Gioenzo Renzi (FdI) con una interrogazione alla Giunta. “Molti cittadini di diverse zone della città (Centro Storico, Marina Centro, ecc.) protestano da anni, per le emissioni rumorose disturbanti durante le operazioni di pulizia delle strade, svolte da Hera nelle ore notturne con l’utilizzo di spazzatrici, che producono una rumorosità che supererebbe il limite dei 3 db previsto dalla Legge” spiega il consigliere. “Questo rumore – prosegue –, oltre a superare i limiti della normale tollerabilità, avviene nelle ore riservate al sonno di migliaia di persone, residenti lungo le strade, nelle piazze, tale da ipotizzare il reato di disturbo alla quiete pubblica previsto dall’articolo 659 del Codice penale. Peraltro, queste attività rumorose non sono contemplate dal “Regolamento per la tutela dall’inquinamento acustico”.”
Renzi ha chiesto quindi all’Amministrazione di incaricare A.R.P.A. per accertare i decibel di rumorosità dei macchinari e di chiedere ad Hera l’uso di mezzi più innovativi e silenziosi “come le spazzatrici elettriche aspiranti per l’abbattimento delle emissioni acustiche e inquinanti, come avviene da tempo a Milano“. Inoltre il consigliere sollecita un cambio di orario per l’attività di pulizia delle strade “per rispettare il riposo dei cittadini” e una modifica al Regolamento Comunale per la tutela dall’inquinamento acustico nel quale si “preveda che la pulizia delle strade nelle ore notturne, dalla ore 24 alle ore 6, rispetti la quiete pubblica e il diritto al sono delle persone, come stabilito anche dalla Convenzione Europea“.

Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini   
VIDEO
di Redazione   
VIDEO