Indietro
menu
Caritas

Il dono sospeso, per una Natale solidale

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 17 dic 2020 15:56 ~ ultimo agg. 7 gen 15:19
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La Diocesi di Rimini, in collaborazione con la Caritas diocesana, ha presentato a giugno il “Piano per la rinascita” intitolato al Beato Alberto Marvelli.

L’Obiettivo è educarci tutti e ciascuno a crescere nella prossimità verso le tante situazioni di disagio e di povertà in forte crescita sul nostro territorio. Ogni Caritas parrocchiale e/o interparrocchiale/cittadina, infatti, ha come primo compito quello di ascoltare il proprio territorio, sensibilizzare la Comunità parrocchiale a farsi carico delle vecchie e nuove povertà. Questo piano per la rinascita ha dato vita all’idea del Dono Sospeso.

Purtroppo, soprattutto quest’anno, tante persone sono in difficoltà, vivono un momento difficile e non potranno trascorrere un Natale sereno.

La Caritas ha da sempre lo scopo di sostenere i bisognosi fornendo loro cibo, indumenti e, per quanto possibile, aiuti economici.

Per questo motivo la Caritas in accordo con tutte le parrocchie di Savignano ha pensato di portare un dono natalizio a tutti coloro che si trovano in questa situazione per farli partecipi delle nostre comunità e sensibilizzarci alla solidarietà. Il progetto si chiama “DONO SOSPESO” perché chiunque può comprare un pacco che solo poi verrà preparato dalla Caritas e consegnato a casa insieme agli auguri di Buon Natale a chi è meno fortunato.

Notizie correlate
il virus colpisce ancora

Altri due parroci positivi al Covid

di Redazione