Indietro
menu
previsto accordo quadriennale

Dopo le mareggiate draga in funzione al porto di Riccione

In foto: draga al porto di Riccione
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 22 dic 2020 13:15
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Lavori di dragaggio da ieri mattina al porto di Riccione dove si è ripreso a lavorare dopo le mareggiate delle settimane scorse. La draga rimarrà a disposizione per interventi urgenti all’imboccatura del porto canale per i prossimi 30 giorni e, se si renderà necessario, saranno rifiniti anche i due vasconi, lato Sud e lato Nord che per effetto delle mareggiate perdono profondità.

 

Si sta anche procedendo alla definizione di un accordo di programma che affiderà per la durata di quattro anni la manutenzione e il dragaggio dell’imboccatura del porto canale ad una ditta specializzata. Sono 35 le ditte che si sono candidate.

Siamo intervenuti velocemente per ripristinare la navigabilità del tratto in uscita ed entrata – ha detto l’assessore al Demanio, Andrea Dionigi Palazzima procederemo all’inizio del 2021 ad un accordo quadriennale, per mettere a scadenza le varie fasi degli interventi sul porto”.