Indietro
menu
pensate per i turisti

Quattro nuove ecobox per la raccolta differenziata

In foto: ecobox
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 11 nov 2020 11:38 ~ ultimo agg. 17:30
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sono arrivate quattro nuove “ecobox” per la raccolta differenziata in diversi punti della città. Potranno essere un valido strumento, ad esempio, per la raccolta del rifiuto differenziato da parte dei turisti che non possono rispettare, per evidenti ragioni di permanenza sul territorio, il conferimento gironaliero dei rifiuti. Sono collocate: a Nord (viale d’Annunzio parcheggio Marano), a Sud (viale Sicilia nei pressi della chiesa Stella Maris), a Ovest (in viale Empoli in prossimità del casello A14) ed Est (parcheggio viale XIX ottobre vicino alla stazione ferroviaria di Riccione). Le frazioni di rifiuto raccolte sono carta, plastica e lattine, frazione organica e vetro. In questa prima fase il conferimento è libero mentre nei prossimi mesi il conferimento dovrà avvenire attraverso la tessera sanitaria.

Meno impattanti sul territorio e più eleganti da un punto di vista estetico – ha detto l’assessore all’Ambiente, Lea Ermeti – le nuove infrastrutture saranno utilissime per garantire la differenziata anche ai turisti. Sono anche più igieniche e sono state posizionate come richiesto dall’amministrazione nei punti importanti di passaggio e facilmente raggiungibile dai quattro punti cardinali della città. Ci auguriamo che questo servizio possa essere un altro strumento utile per evitare gli abbandoni nella città, dobbiamo aiutarci ad amare il nostro territorio anche rispettandolo con una buona raccolta dei rifiuti“.

Notizie correlate
di Redazione