Indietro
giovedì 26 novembre 2020
menu
Volley A2 Femminile

All'Olimpia Teodora il derby in casa dell'Omag (2-3)

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
dom 1 nov 2020 20:21 ~ ultimo agg. 2 nov 17:49
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

OMAG S. GIOV. IN MARIGNANO-OLIMPIA TEODORA RAVENNA 2-3 (26-24 25-22 22-25 14-25 8-15)

IL TABELLINO
OMAG S. GIOV. IN MARIGNANO: Berasi 1, Silva Conceicao 31, Cosi 6, Fiore 11, Peonia 9, Ceron 7, Bonvicini (L), De Bellis 2, Saguatti 1, Aluigi. Non entrate: Fedrigo (L), Penna, Spadoni, Urbinati. All. Saja.

OLIMPIA TEODORA RAVENNA: Morello 2, Piva 25, Torcolacci 7, Kavalenka 22, Guasti 4, Guidi 15, Rocchi (L), Assirelli 10, Monaco 1, Poggi 1, Bernabe’. Non entrate: Giovanna (L), Grigolo, Fontemaggi. All. Bendandi.

ARBITRI: Mattei, Polenta.

NOTE – Durata set: 27′, 26′, 29′, 23′, 14′; Tot: 119′.

CRONACA E COMMENTO
Omag e Teodora danno vita a un match spettacolare senza esclusione di colpi, fatto di fiammate e break alternati, a fasi punto a punto, giocate con tenacia e tanta tensione agonistica. In vantaggio di due set la Omag non riesce a portare a casa un match apparentemente in discesa. Negli ultimi tre set le Ravennati si esprimono al meglio con Morello a imbeccare le compagne, distribuendo perfettamente il gioco. In casa Omag non basta la buona ‘verve’ di Conçeicao con 31 punti a spostare l’ago della bilancia a proprio favore. Un punto guadagnato ma soprattutto due punti gettati alle ortiche.

1° set. Fase di studio in questo primo set, con Morello che si affida prevalentemente alle centrali mentre Berasi varia su tutti i fronti. Buon inizio di Peonia e Conceicao per la Omag. Sul primo break delle marignanesi Bendandi ferma il gioco (13-9). Al rientro in campo qualche errore di troppo delle padrone di casa ed un buon servizio delle ospiti rimettono in corsa le bizantine. Saja ferma il gioco (17-15). Con due colpi consecutivi di Kavalenka Ravenna si porta in parità (20-20). In campo Saguatti per Fiore ma è subito murata per il vantaggio ravennate. Saja ferma il gioco (22-23). Errore della ex Guasti al servizio e Bendandi ferma ancora il gioco (23-23). Conceicao e Piva rispettivamente a segno (24-24). Ancora Conceicao per il 2° set point. Piva manda fuori e la Omag si aggiudica il primo parziale (26-24).

2° set. Perfetto equilibrio nel secondo parziale (8-8). Ravenna tenta la fuga mettendo in difficoltà la ricezione marignanese. Saja chiama il primo stop (9-13). Conceicao prova a togliere le castagne dal fuoco a Saja (14-15). Ora è Bendandi, dopo l’ace di Peonia, a fermare il gioco (19-20). Il servizio di Peonia fa danni in difesa e la Omag prende il largo con Bendandi che richiama lo stop (23-20). Entra Bernabè al servizio per Ravenna, buono il primo ma in rete il secondo per i due set point Omag. Chiude Cosi a muro.

3° set. Anche il terzo parziale come il secondo viaggia in equilibrio (10-10). E ancora una volta è Conceicao a tirare il carro in casa Omag. Break delle Marignanesi e Bendandi chiama il discrezionale (14-11). Lo stop ripaga il coach. Ravenna risale e sorpassa (16-19). Doppio cambio in casa Omag palleggiatore-opposto: De bellis ripaga subito la scelta di coach Saja con due punti che valgono il pareggio e Bendandi ferma il gioco (19-19). Allunga Ravenna con Kavalenka ed è Saja ora a chiamare lo stop (21-23). Il muro su Fiore vale tre set point alla Teodora. Peonia spara fuori e Ravenna si aggiudica il parziale (22-25).

4° set. Ravenna ci crede e prende subito le redini del quarto set (2-7). Il rosario recitato da Bendandi a fine secondo set ha scosso le Ravennati che non si fermano più (3-11). In campo Poggi per Morello che esce per un leggero infortunio (6-13). Saguatti rileva Conceicao. In campo anche De Bellis e Aluigi per Fiore e Berasi. Ma invertendo l’ordine dei fattori il risultato non cambia (12-21). L’errore di Aluigi al servizio mette la parola fine al set (14-25).

5° set. Inizio set con 4 errori al servizio, 2 per parte. Break delle padrone di casa e Bendandi si gioca il primo time-out (6-3). Di nuovo parità (6-6). Ora con Ravenna avanti 1 punto è Saja a chiamare lo stop (6-7). Cambio campo con la Teodora sempre avanti (7-8). Troppi errori in casa Omag e Ravenna fugge (7-11). La Omag sotterra l’ascia e Ravenna ne approfitta (8-15).

MVP di giornata premiata da Saccomandi è stata Lana Silva Conceicao.

Campionato di Serie A2 Girone Est
RISULTATI
Itas Citta’ Fiera Martignacco-Cda Talmassons 3-0 (25-21, 25-21, 26-24)
Omag S.Giov. In Marignano-Olimpia Teodora Ravenna 2-3 (26-24, 25-22, 22-25, 14-25, 8-15)
Megabox Vallefoglia-Cbf Balducci Hr Macerata 1-3 (25-19, 16-25, 22-25, 26-28)
Volley Soverato-Cuore Di Mamma Cutrofiano 3-0 (25-21, 26-24, 25-18)
RIPOSA: SORELLE RAMONDA IPAG MONTECCHIO

Campionato di Serie A2 Girone Est
CLASSIFICA
Squadra Punti PG PV PP SV SP
Cuore Di Mamma Cutrofiano 16 7 6 1 18 9
Megabox Vallefoglia 14 7 5 2 16 10
Volley Soverato 14 8 5 3 17 12
Olimpia Teodora Ravenna 14 7 5 2 16 12
Omag S.Giov. In Marignano 11 7 4 3 15 13
Cbf Balducci Hr Macerata 9 7 3 4 13 15
Cda Talmassons 9 7 2 5 13 16
Itas Citta’ Fiera Martignacco 6 7 1 6 10 18
Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 3 7 1 6 7 20

Campionato di Serie A2 Girone Est
PROSSIMO TURNO
08-11-2020 17:00
Cda Talmassons – Megabox Vallefoglia
Olimpia Teodora Ravenna – Itas Citta’ Fiera Martignacco
Cbf Balducci Hr Macerata – Sorelle Ramonda Ipag Montecchio
Cuore Di Mamma Cutrofiano – Omag S.Giov. In Marignano
RIPOSA: VOLLEY SOVERATO

CLASSIFICA
8a Giornata Andata 01-11-2020 – Campionato di Serie A2 Girone Est
Cuore Di Mamma Cutrofiano 16; Megabox Vallefoglia 14; Volley Soverato 14; Olimpia Teodora Ravenna 14; Omag S.Giov. In Marignano 11; Cbf Balducci Hr Macerata 9; Cda Talmassons 9; Itas Citta’ Fiera Martignacco 6; Sorelle Ramonda Ipag Montecchio 3.

Notizie correlate
Pallavolo Serie A Femminile

Ecco il girone della OMAG Consolini

di Icaro Sport   
di Icaro Sport