Indietro
sabato 24 ottobre 2020
menu
Calcio D

Rimini-Forlì 2-0. Inizia con una vittoria il cammino del Rimini di Rota

In foto: Pecci festeggiato dai compagni dopo l'1-0
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
dom 4 ott 2020 10:08 ~ ultimo agg. 5 ott 19:46
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

RIMINI-FORLÌ 2-0

IL TABELLINO
RIMINI FC: 1 Scotti, 4 Gigli, 5 Pupeschi, 6 Valeriani, 7 Simoncelli (30′ st 72 Vuthaj), 8 Nigretti (27′ st 20 Santarini), 10 Ambrosini (43′ st 28 Diop), 21 Capicchioni (16′ st 3 Ceccarelli), 23 Ferrante, 24 Pecci (31′ st Canalicchio), 30 Ricciardi. A disp.: 12 Viscardi, 11 Massetti, 19 Manfroni, 25 Nanni. All. Mastronicola.

FORLÌ FC: 1 De Gori, 4 Baldinini (25′ st 47 Akammadu), 5 Biasol (36′ pt 25 Ballardini), 6 Sedioli, 9 Ferrari (31′ st 16 Corigliano), 10 Buonocunto, 11 Pozzebon, 13 Gkertsos, 14 Battaglia (10′ st 3 Bedei), 17 Croci (11′ st 7 Gasperoni), 23 Vesi. A disp.: 12 Barducci, 8 Polini, 15 Piva, 27 Giacobbi. All. Angelini.

ARBITRO: Domenico Castellone di Napoli.
ASSISTENTI: Domenico Russo di Torre Annunziata e Simone Conte di Napoli.

RETI: 16′ pt Pecci, 38′ st Gigli.

AMMONITI: Croci, Scotti.

NOTE. Corner: 2-3.

I RISULTATI DELLA 2a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE D GIRONE D E LA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
La prima partita ufficiale di Rimini e Forlì è subito il sentito derby romagnolo a tinte biancorosse, dopo il rinvio delle rispettive gare della prima giornata per i casi di positività al Covid riscontrati nelle due compagini. Si comincia in un “Romeo Neri” reso triste dalle porte chiuse. Mastronicola deve fare a meno di Casolla, Rivi, Lombardi, Pari, Ronchi, Sourdis (squalificato) e Lugnan.

Rimini in maglia a scacchi biancorossi, in completo nero e numeri bianchi i “galletti” di Romagna.

La partita. Si gioca. Primi minuti di studio.
Al 5′ Pozzebon va alla battuta, Scotti ribatte, poi il tiro di Gketsos è ribattuto da Gigli.
Al 7′ Ambrosini cerca l’eurogol da posizione impossibile nel giorno del suo 34° compleanno, sfera a fondo campo.
All’11’ Scotti deve uscire dalla sua area per anticipare Pozzebon.
Al 16′ il Rimini sblocca il punteggio con uno schema su punizione dalla trequarti: Ricciardi mette in area, ponte di Pupeschi per la girata di prima intenzione di Pecci, che esordisce con gol. 1-0 per i ragazzi di Mastronicola.
Al 21′ punizione di Buonocunto dall’out di destra, Croci colpisce dalla linea di fondo campo, nulla di fatto.
Al 29′ il destro di Capicchioni sfila a lato.
Al 31′ Scotti mette i guanti sul traversone di Pozzebon.
Al 36′ Biasol deve lasciare il campo per un infortunio muscolare. Al suo posto entra Ballardini.
Proprio il neoentrato al 39′ raccoglie una respinta corta della difesa di casa e calcia dal limite, la sfera sorvola la traversa.
Al 41′ Pozzebon si sistema il pallone e tenta la soluzione a giro, Scotti blocca.
Al 45′ il primo corner della partita, è per il Forlì. Buonocunto mette al centro, Scotti risolve in presa alta.
Dopo un minuto di recupero si va all’intervallo con il Rimini avanti di un gol.

Si gioca la ripresa. Dopo poco più di un giro di lancette i giocatori biancorossi protestano per un presunto tocco di mano in area di Vesi, l’arbitro lascia proseguire.
Al 14′ cross di Gasperoni e colpo di testa di Pozzebon, pallone alto di poco.
Al 19′ il Forlì batte il suo secondo angolo: nulla di fatto.
Al 20′ è il Rimini a usufruire del suo primo corner: batte Simoncelli, anche in questo caso non accade nulla di rilevante.
Al 23′ punizione di Buonocunto, Ferrari devia ben oltre la traversa.
Al 26′ il solito Pozzebon, il più reattivo in casa ospite, centra in un sol colpo traversa e palo. Occasionissima Forlì.
Al 32′ il Rimini recupera palla sulla mediana: Ambrosini per Ceccarelli, che avanza 40 metri palla al piede, poi da posizione defilata calcia tra le braccia di De Gori.
Al 33′ Ricciardi con una poderosa conclusione dal limite dell’area fa tremare la traversa, poi Ambrosini mette in rete, ma è in fuorigioco.
Al 38′ secondo corner per il Rimini: Ricciardi dalla bandierina per lo stacco imperioso di Gigli, che realizza il 2-0.
Al 42′ il terzo corner per il Forlì non porta frutti.
Quattro i minuti di recupero.
Al 46′ Vuthaj vince il duello di forza con Sedioli e si invola verso l’area, il suo traversone basso per Diop è troppo avanzato.
Arriva il triplice fischio. Il Rimini batte il Forlì 2-0 e conquista i primi tre punti dell’era Rota.

Mercoledì il Rimini tornerà in campo andando a far visita al Real Forte Querceta per il recupero della prima giornata.

Le interviste del dopogara al link: https://www.newsrimini.it/2020/10/rimini-forli-2-0-il-dopogara-dei-due-allenatori/.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
le manifestazioni di cordoglio

Morto l'imprenditore Luigi Valentini

di Redazione