Indietro
domenica 25 ottobre 2020
menu
a Savignano sul Rubicone

Per Fuori Margine Mercadini presenta i libri di Rick Dufer

In foto: l'autore
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 15 ott 2020 14:43
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Questa sera, giovedì 15 ottobre, la chiesa del Suffragio a Savignano sul Rubicone ospita il secondo dei quattro Fuori margine, incontri per leggere altrettanti libri insieme ai loro autori, condotti da Roberto Mercadini.

Dopo l’esordio con Matteo Cavezzali e il suo “nero d’inferno”, la rassegna presenta Riccardo Dal Ferro, Rick Dufer, con “Spinoza e pop corn” e “I racconti della vera nuova carne”. Inizio ore 21. Gli incontri saranno accessibili a ingresso libero e senza prenotazione. Per informazioni: cultura@comune.savignano-sul-rubicone.fc.it, tel. 0541.944017.

La presentazione dei due testi:

SPINOZA E POPOCORN (De Agostini, 2019, illustrazione di Daniel Cuello)
Scoprite il lato pop di Cartesio nel mondo di Matrix e ritrovate il cipiglio di Nietzsche fra le pieghe della trama del Signore degli anelli, passando per la cittadina di Jackson fino a sorvolare le terre di Westeros in sella a un drago sputafuoco. A cura della webstar di YouTube Rick DuFer, un’opera che vi aiuterà non solo a capire il pensiero dei grandi filosofi, ma soprattutto a formarvi un’opinione sull’attualità e i grandi temi della vita. Il tutto, comodamente seduti dal divano con una ciotola di popcorn e la vostra serie TV preferita.

I RACCONTI DELLA VERA NUOVA CARNE (Editore Poliniani, collana Saturnia 2020, con introduzione di Mortebianca e illustrazioni di Ary De Rizzo)
Otto racconti di trasformazione dei corpi, delle anime e del mondo. Che cosa accade quando l’umanità è preda della mutazione? Come possiamo difenderci dal divenire inesausto che è la nostra vita? La carne non è mai ferma e ci sorprende sempre, quando pensiamo di conoscerla a fondo. I racconti di questa raccolta, illustrati da Ary De Rizzo, cercano di metterci un dubbio profondo, il dubbio che guida qualsiasi reale angoscia: e se ciò che ho visto fosse qualcosa di diverso da quel che credo?

Altre notizie
Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Redazione   
di Redazione