Indietro
menu
Un finanziamento da 21mila euro

"Bike to work". A Riccione contributi per l'acquisto di bici

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 13 ott 2020 14:42 ~ ultimo agg. 14 ott 12:03
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

I cittadini residenti nel Comune di Riccione, da mercoledì 14 ottobre, potranno presentare domanda per ottenere l’agevolazione “Bike to work” sull’acquisto di una bicicletta. L’acquisto deve essere avvenuto dal 20 maggio 2020 in poi. Come è noto il Comune di Riccione aderisce al progetto “Bike to Work” pensato per la Fase 3 del Covid-19 e finanziato con fondi della Regione Emilia Romagna. “Bike to work” è un progetto diverso dal “bonus bici” governativo e segue i criteri stabilitati a livello regionale. Tutte le specifiche per presentare la domanda per il Bike to work sono elencate nella determina pubblicata sul sito del Comune di Riccione alla voce Albo Pretorio.

“Il Comune di Riccione ha avuto la possibilità di aderire al progetto regionale Bike to work perché già Comune aderente al Piano Aria Integrato Regionale (PAIR 2020) – ha spiegato l’assessore all’Ambiente, Lea Ermeti – In provincia solo Riccione ha già attivato il progetto Bike to work ricevendo un finanziamento di 21mila euro che la Regione stanzia con la finalità di incentivare la mobilità lenta ed ecologica. Questo finanziamento poteva essere destinato a vari progetti, ma la scelta dell’Amministrazione è stata quella di aiutare concretamente i cittadini nell’acquisto una bici”.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione