Indietro
menu
Santarcangelo

Montevecchi (Lega): Regione intervenga su discarica a cielo aperto

In foto: Matteo Montevecchi
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 15 set 2020 16:53 ~ ultimo agg. 17:14
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nei giorni scorsi il senatore riminese del Movimento 5 Stelle Marco Croatti ha annunciato di avere interessato della vicenda il Governo (vedi notizia). E anche il consigliere regionale della Lega Matteo Montevecchi si attiva per la questione di lunga data dei rifiuti dell’ex cartiera di Santarcangelo. Montevecchi chiede che “la Giunta regionale intervenga stanziando risorse per la bonifica della discarica a cielo aperto di Santarcangelo, al bordo della pista ciclabile, in prossimità del fiume Marecchia“. L’esponente del Carroccio presenterà un’interrogazione in proposito. “In questa area demaniale – spiega – sono presenti circa 31mila tonnellate di materiale plastico misto ad alluminio (Tetrapak), derivanti dai processi di produzione della ex “Cartiera Valle Marecchia, i cui cumuli sono ad oggi coperti in buona parte da vegetazione spontanea e non presidiati“.

Tutto ciò” – sottolinea Montevecchi – “rappresenta un chiaro esempio di degrado ambientale, troppo a lungo trascurato. È pressoché chiaro ed evidente che le azioni intraprese fino ad ora non sono state sufficienti per risolvere questo problema, sollevato già a suo tempo dal centrodestra a Santarcangelo“.