Indietro
menu
Si parte dalle nuove rotonde

L'annuncio di Santi: il 19 ottobre via ai lavori sui "buchi neri" della SS16

In foto: Riziero Santi
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 11 set 2020 12:40 ~ ultimo agg. 19:22
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo un iter lungo e molte tribolazioni, finalmente c’è una data per l’avvio dei lavori lungo la Statale 16. Si partirà dai cosiddetti buchi neri. A dare l’annuncio è il presidente della provincia Riziero Santi. “Il 19 ottobre – scrive – partiranno i lavori più attesi dal nostro territorio: quelli della nuova SS16 e relativi alla sistemazione dei noti punti neri. Società Autostrade aprirà infatti i cantieri con la recinzione delle aree e la bonifica bellica. Si tratta di un investimento per complessivi 24 milioni di euro e, nello specifico, parliamo dei lavori per la nuova rotonda SS16/SS72 Repubblica di San Marino e della nuova rotonda SS16 e strada per Coriano e Montecolombo/Montescudo, delle piste ciclabili a Rimini di attraversamento monte/mare, del nuovo collegamento tra via Venezia e via Udine a Riccione e del tratto di strada tra via Berlinguer (Aquafan) e via Tavoleto a Misano Adriatico“.

Nei prossimi giorni il presidente Santi incontrerà poi ANAS per discutere della nuova SS16con l’obiettivo di mettere a punto il progetto che dovrà tenere conto delle criticità sorte nel confronto degli anni scorsi“.

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO