Indietro
martedì 20 ottobre 2020
menu
pellegrinaggio a piedi

Da Saludecio a San Marino accompagnati da Santo Amato

In foto: i partecipanti al pellegrinaggio insieme alle autorità.
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 7 set 2020 13:53
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Circa una quarantina di fedeli sammarinesi e saludecesi hanno preso parte al pellegrinaggio San Marino-Saludecio, giunto alla sua settima edizione.

Il cammino è stato sotto il segno del Santo Amato, molto devoto a sua volta al Santo Marino, ma anche di Suor Clementina, a sua volta devota di Fratel Amato e che per oltre quarant’anni visse nella casa del Santo di Saludecio (oggi Casa di Riposo per anziani), dedicando tutta se stessa al servizio dei poveri e dei bisognosi di cure materiali e spirituali.

Un pullmann ha portato i pellegrini da Saludecio a San Marino e dal sagrato della basilica, dopo il saluto delle autorità sammarinesi e saludecesi, è partito il pellegrinaggio verso Saludecio, dove l’arrivo è avvenuto nel tardo pomeriggio. Qui sul piazzale del monumento a Santo Amato, il parroco di Saludecio, Don Tarcisio Giungi, ha celebrato la Santa Messa.

Altre notizie
Notizie correlate
di Redazione