Indietro
menu
vittima un 14enne del posto

Accoltellamento a Bellaria. Fermato l'autore, è un 18enne

In foto: il coltello usato dal 18enne
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 7 set 2020 12:44 ~ ultimo agg. 8 set 12:44
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

I Carabinieri di Bellaria Igea Marina hanno fermato l’autore dell’accoltellamento del 14enne bellariese, avvenuto venerdì scorso in un parco comunale. Si tratta di un 18enne, residente nel bergamasco, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti. Il ragazzo dovrà rispondere dell’accusa di tentato omicidio.

I militari, al comando del Luogotenente CS. Roberto Cabras e coordinati dal Tenente Enrico Racchini comandante del Nucleo Radiomobile di Rimini, sono riusciti ad individuarlo, grazie anche ad alcune testimonianze, raccolte la sera dell’aggressione. Il 18enne era alloggiato in un albergo della città, e nella sua stanza è stato trovato il coltello usato per colpire. Si tratta di un coltello a “farfalla”, con una lama di 10 centimetri.

L’episodio violento era avvenuto al culmine di un litigio nato per la mancata vendita di una bici, nella tarda serata di venerdì. Il neo maggiorenne aveva raggiunto alla schiena con tre fendenti l’adolescente bellariese, che si trovava con un amico al parco “Giovanni Paolo II” di via Roma. Soccorso da personale del 118, la vittima era stata trasportata all’ospedale “Bufalini” di Cesena. Per lui 22 giorni prognosi. In attesa della convalida, l’aggressore è stato portato al carcere dei Casetti.

Notizie correlate
Sui vissuti difficili

Confrontarsi senza incartarsi

di Andrea Turchini