Indietro
menu
Scelta volontaria

Test sierologici per personale scolastico. Ecco le modalità

In foto: repertorio
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 22 ago 2020 16:17
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Al via anche in Romagna i test sierologici per il personale docente e scolastico. Si stimano circa 21.500 persone potenzialmente interessate, circa 7.000 in provincia di Rimini. I test saranno effettuabili gratuitamente e su base volontaria da lunedì 24 agosto fino al 7 settembre e sono rivolti al personale docente e non docente operante nelle scuole per l’infanzia, nelle scuole primarie e secondarie pubbliche, statali e non statali, paritarie e private. In caso di esito positivo del test sierologico, effettuato tramite “pungidito”, il Dipartimento di Sanità Pubblica provvederà entro 48 ore a contattare la persona per l’effettuazione del tampone. Fino ad allora il soggetto dovrà rispettare l’isolamento precauzionale.
La conoscenza dello stato immunitario del personale scolastico, evidenzia l’Ausl, rappresenta una misura fondamentale per garantire la sicurezza degli alunni e del personale stesso (e dei loro familiari) alla ripresa delle attività didattiche e, in generale, per contrastare la diffusione dell’epidemia.
Da lunedì 24 gli interessati potranno dunque contattare il proprio Medico di Famiglia per concordare l’appuntamento per eseguire il test o consultare, dal 25, sul sito dell’Ausl, l’elenco dei medici aderenti all’iniziativa. Anche per questi ultimi l’adesione è infatti su base volontaria e non tutti hanno dato l’assenso.

Conseguentemente l’Azienda ha messo in atto una serie di modalità per garantire comunque l’effettuazione del test: da martedì 25 il personale scolastico interessato, consultando il sito www.auslromagna.it potrà compilare il modulo di adesione ed inviarlo ai seguenti indirizzi mail, a seconda del territorio di residenza/domicilio. Gli utenti saranno poi ricontattati per un appuntamento.
Ravenna: testscuola.ravenna@auslromagna.it
Lugo: testscuola.lugo@auslromagna.it
Faenza: testscuola.faenza@auslromagna.it
Forlì: testscuola.forli@auslromagna.it
Cesena: testscuola.cesena@auslromagna.it
Rimini:  testscuola.rimini@auslromagna.it

Per facilitare l’organizzazione, l’Azienda Usl della Romagna confida nella massima collaborazione dei Responsabili/Dirigenti delle sezioni di nido/scuola/Istituti scolastici, per la eventuale predisposizione degli elenchi del personale interessato da inviare alle e-mail, in sostituzione dell’invio del modulo di adesione per ogni singolo operatore.

Notizie correlate
di Redazione   
di Maurizio Ceccarini   
VIDEO