Indietro
menu
Martedì il funerale

Si è spento Massimo Fellini, titolare dello storico forno sul Corso

In foto: Massimo Fellini (@Giorgio Salvatori)
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 31 ago 2020 11:48 ~ ultimo agg. 1 set 12:05
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si è spento domenica sera Massimo Fellini, titolare dello storico Panificio Fellini in corso d’Augusto a Rimini. Aveva 65 anni ed era malato. Massimo Fellini, insieme al fratello Fabio, aveva portato avanti la tradizione artigianale della famiglia avviata a Rimini alla fine degli anni ’40, ampliando la produzione e distribuzione anche ad altri prodotti di gastronomia artigianale oltre alla panificazione.

Massimo aveva continuato a lavorare fino a poche settimane fa. Si è spento dopo avere ricevuto i conforti religiosi e accompagnato dall’affetto dei suoi familiari: la moglie Donatella e i tre figli. Il panificio oggi è rimasto chiuso per lutto.

Il funerale sarà celebrato martedì alle 9.00 alla chiesa di Sant’Agostino in via Cairoli a Rimini. Questa sera alle 20.30 ci sarà il Rosario, con la richiesta della famiglia di offerte piuttosto che fiori.

Scrive su Facebook il sindaco Andrea Gnassi: Se ne è andata una persona che conoscevo bene. Un amico, uno di quei riminesi per bene che con il loro lavoro, lavoro quotidiano, hanno dato e danno un contributo fondamentale alla vita e alla storia della nostra comunità. Per questo esprimo il mio cordoglio e mi stringo alla famiglia di Massimo Fellini”.