Indietro
menu
Furto a Rimini, arresto a Riccione

Ruba scooter ma poi lo usa senza casco. Arrestato dalla Polizia

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 2 lug 2020 17:08 ~ ultimo agg. 23:05
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Mercoledì pomeriggio di ieri, un equipaggio del Reparto Prevenzione Crimine di Bologna, durante un servizio di controllo del territorio, in via Parini di Riccione ha notato un giovane a bordo di uno scooter privo di casco. Il conducente alla vista della Polizia ha accelerato la marcia nell’intento di darsi alla fuga. Gli operatori quindi, senza mai perderlo di vista, procedevano all’inseguimento del ragazzo che, dopo aver percorso contromano una via limitrofa, ha abbandonato il motoveicolo acceso senza le chiavi inserite proseguendo a piedi la fuga.

Una volta raggiunto e bloccato, gli agenti oltre a constatare che il ragazzo non aveva mai conseguito la patente di guida, accertavano che lo scooter in questione era stato rubato in mattinata mentre si trovava parcheggiato in questo Lungomare Spadazzi. Dall’esame delle immagini riprese dalla telecamera dell’albergo davanti al parcheggio dove si trovava il motorino, si riconosceva il giovane era giunto a piedi alle ore 15,40 e appoggiandosi alla recinzione dell’albergo in attesa del momento più opportuno, ha forzavato la carena anteriore per poi manomettere il blocco di accensione, avviare lo scooter e allontanarsi a bordo del mezzo senza casco. Il giovane, un 22enne originario di Bologna con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, è stato tratto in arresto, e sottoposto a rito direttissimo, per furto aggravato.

Il motoveicolo in questione veniva restituito al legittimo proprietario (un giovane riminese di 20 anni, bagnino di salvataggio nella spiaggia di fronte) e il ragazzo.