Indietro
lunedì 3 agosto 2020
menu
Opening Day

Buona la prima con Macerata per il San Marino Baseball (8-2)

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
gio 9 lug 2020 09:48 ~ ultimo agg. 09:52
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Finisce 8-2 per San Marino la prima gara a Serravalle di questo campionato 2020. Contro Macerata è stata una gara dai tanti motivi d’interesse, non solo tecnici. La ripartenza del baseball, il gioco, una gara ufficiale: niente affatto scontato un paio di mesi fa.

Il primo lancio è stato effettuato da Francesco Imperiali, al quale è stata consegnata una targa di riconoscimento da parte del San Marino Baseball dopo una carriera leggendaria qui sul Titano, con quattro scudetti, due Coppe dei Campioni e una Coppa Italia.

Poi il campo, la partita. Ed è bello anche che l’inizio sia stato dipinto dalla classe di Ale Maestri, che ha messo strikeout in tre lanci il primo uomo affrontato (Luciani) e ha dominato da par suo. Nei suoi quattro inning da vincente una sola valida concessa, in occasione della quale peraltro la difesa non è stata perfetta. In attacco comincia Pulzetti subito con una valida, prosegue Monello guadagnandosi la base ball e poi Reginato decide di buttarla fuori per il 3-0. Fuoricampo a destra, missile in campo opposto con palla che si perde nella notte sammarinese.

Un ottimo inizio, bissato e rinvigorito dai quattro punti della seconda ripresa. Il line-up è implacabile contro Tucci e poi Gabriele Quattrini: base a Pulzetti, singolo di Monello, valida di Celli per il 4-0, base a Reginato e, dopo il cambio sul monte, ecco il singolo di Giovanni Garbella (5-0) e il doppio di un ottimo Lole Avagnina che fa entrare altri due punti (7-0).

L’ottavo punto sammarinese arriva al quarto su Michele Quattrini ed è battuto a casa da capitan Albanese (segna Garbella, in base su errore e poi in seconda su lancio pazzo) e la partita appare così sulla via giusta.

Dopo le quattro riprese di Maestri, intanto, al quinto c’è spazio sul monte per Alessandro Ercolani, prospetto sammarinese classe 2004 che chiude la ripresa senza subire punti e infila anche un paio di strikeout. Al 6° invece è la volta di Luca Di Raffaele, sul quale Macerata segna due punti (basi ball a Moredo e Serrani, doppio di Di Battista, rimbalzante in scelta difesa di Morganti, 2-8), poi a chiudere la partita è Baez.

È un inizio col sorriso. Per essere entrati allo stadio, per aver odorato erba e terra rossa da vicino. E poi anche per aver vinto, che male non fa.

SAN MARINO BASEBALL – HOTSAND MACERATA ANGELS 8-2

MACERATA: Luciani (De Simone 0/1) es (0/2), Morresi (Bess 0/1) r (0/3), Carrera ed (0/3), Moredo ss (0/2), Serrani ec (0/2), Di Battista 3b (1/2), Splendiani dh (1/2), Morganti 1b (0/3), Gonzalez 2b (1/3).

SAN MARINO: Pulzetti ss (1/2), Monello 1b (1/3), Celli ec (1/4), Reginato es (1/2), G. Garbella ed (1/2), Avagnina (N. Garbella 0/1) dh (2/2), Albanese r (1/4), Di Fabio 3b (0/4), Lo. Di Raffaele 2b (0/2).

MACERATA: 000 002 0 = 2 bv 3 e 1
SAN MARINO: 340 100 X = 8 bv 8 e 1

LANCIATORI: Tucci (L) rl 1.1, bvc 5, bb 4, so 1, pgl 7; G. Quattrini (r) rl 1.2, bvc 2, bb 2, so 2, pgl 0; M. Quattrini (r) rl 2, bvc 1, bb 1, so 1, pgl 0; Turi (f) rl 1, bvc 0, bb 2, so 1, pgl 0; Maestri (W) rl 4, bvc 1, bb 0, so 6, pgl 0; Ercolani (r) rl 1, bvc 1, bb 2, so 2, pgl 0; Lu. Di Raffaele (r) rl 0.2, bvc 1, bb 3, so 0, pgl 2; Baez (f) rl 1.1, bvc 0, bb 0, so 2, pgl 0.

NOTE: fuoricampo di Reginato (3p. al 1°); doppi di Di Battista e Avagnina.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione