Indietro
menu
"Idea cambiata in 48 ore"

Renzi (FdI). Tari: l'Amministrazione boccia mia proposta, poi la fa

In foto: Gioenzo Renzi
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 2 mag 2020 20:06 ~ ultimo agg. 3 mag 10:02
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

L’Amministrazione Comunale fa proprioquello che, se proposto dall’opposizione, viene bocciato. Lo sottolinea con forza Gioenzo Renzi, consigliere comunale di Fratelli d’Italia, che sulla soppressione della Tari per le imprese aveva presentato un emendamento nell’ultima seduta del Consiglio Comunale.

“Ricapitolando: giovedì, solo 2 giorni fa – scrive Renzi – la maggioranza di Gnassi ha bocciato, in Consiglio Comunale, la mia proposta di soppressione al 100% della TARI, per il periodo di chiusura forzata delle attività, in conseguenza di Decreti e Ordinanze. Addirittura l’Assessore Brasini e altri componenti della maggioranza, definirono la mia proposta: “irricevibile e populista”. Fa piacere, che solo dopo 48 ore, l’Amministrazione Comunale, con annunci a mezzo stampa, abbia cambiato drasticamente idea.

Per il momento restano pesanti i loro voti contrari in Consiglio Comunale. Continueremo a suonare loro la SVEGLIA, chiedendo di non votare, come sempre accade, in base alla logica di schieramento e alla propaganda di partito! Vigilerò personalmente che sia dato subito seguito al provvedimento per sostenere i nostri imprenditori, in grossissime difficoltà!”.

Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
VIDEO
di Andrea Polazzi