Indietro
menu
per giovani talentuosi

Nuove borse di studio per Industry 4 school

In foto: il momento della consegna
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 22 mag 2020 12:24
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nell’ambito del Progetto “Industry 4 School” giovedì sono state consegnate due nuove borse di studio per un valore totale di 4.500 euro a studenti del territorio.

I vincitori sono Massimiliano Frisoni di San Marino e Matteo Fraternali di Montefiore Conca.

Dopo essersi diplomati rispettivamente all’ITIS di Rimini e l’ITS di Urbino ed aver frequentato parallelamente i corsi integrativi gratuiti offerti dalle tre aziende promotrici del Progetto, si sono poi iscritti all’Università, dove stanno realizzando un percorso eccellente in termini di risultati: Frisoni è iscritto al secondo anno di Ingegneria dell’automazione all’Università di Bologna, mentre Fraternali ha scelto Ingegneria biomedica presso la sede di Cesena dell’Università felsinea.

Le tre imprese che hanno ideato il progetto, FOM Industrie, Universal Pack e MT, hanno voluto contribuire ai costi di iscrizione all’Università di questi due ragazzi meritevoli. La cerimonia di consegna delle borse di studio, avvenuta alla compresenza dei tre imprenditori Gianluca Marchetti, Alessandro Pettinari e Pietro Donati, nonché dei dirigenti scolastici si è tenuto in modalità online.

Nel proprio intervento introduttivo Gianluca Marchetti, titolare di MT Srl, ha voluto sottolineare l’importanza simbolica di queste borse di studio, che testimoniano la coerenza degli imprenditori nel voler continuare a selezionare, formare e inserire giovani promettenti nel tessuto produttivo della nostra provincia. Un caloroso ringraziamento al mondo della scuola è stato indirizzato nel suo saluto da Alessandro Pettinari, CEO di Fom Industrie, che ha voluto rimarcare il grande e soddisfacente spirito di collaborazione scuola-impresa, di cui il Progetto “INDUSTRY 4 SCHOOL” è un esempio virtuoso. In rappresentanza di Universal Pack è intervenuto il responsabile marketing Alex Leardini, che ha espresso vivo orgoglio nell’aver condiviso sin dall’inizio questo progetto che investe sui giovani di talento. Per gli istituti tecnici erano collegati tra gli altri, anche la dirigente scolastica dell’ITIS di Urbino, prof.sa Silvia Gelardi, la prof.sa Annalisa Roselli dell’ITIS di Rimini ed il prof. Francesco De Nunzio dell’ISISS di Morciano: tutti i docenti hanno espresso la convinta volontà di garantire continuità a questa preziosa offerta formativa complementare, che fa leva su imprese importanti del territorio.

Altre notizie
di Simona Mulazzani
di Simona Mulazzani
Interventi del doc Garulli e della sua equipe

La chirurgia riminese eccellenza internazionale

di Redazione
Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
VIDEO
Un paese giovane

Ritorno dal Senegal

di Andrea Turchini