Indietro
menu
A Miramare

In sala giochi con banconote false. 45enne arrestato

In foto: il denaro falso sequestrato
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 4 mar 2020 08:54
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Va in una sala giochi di Miramare e paga con banconote contraffatte. A finire nei guai è un 45enne bolognese, da anni domiciliato a Rimini e con numerosi precedenti. L’uomo è stato sorpreso dai carabinieri della stazione di Miramare dopo aver tentato di pagare una giocata con una banconota falsa da 50 euro.

I militari, insospettiti dal rinvenimento di altre banconote contraffatte nel suo portafogli, d’intesa con il Pubblico Ministero, hanno perquisito il suo domicilio trovando complessivamente 6.100 euro falsi in banconote da 5, 20 e 50 euro. In casa c’era anche il materiale idoneo alla falsificazione, tra cui una stampante, una taglierina a leva e nastri adesivi di particolare fattura utilizzati per ricostruire banconote con frammenti di altre banconote vere ma danneggiate. Il 45enne è stato arrestato per per il reato di falsificazione e spendita di banconote false e si trova ai domiciliari.

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
Il ricordo, ma non solo

Quindici anni senza Marco Pantani

di Redazione