Indietro
martedì 1 dicembre 2020
menu
Eventi per tutta la famiglia

Carnevale ma non solo. I consigli di BimbiaRimini

In foto: colorcoriandolo a Rimini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
sab 22 feb 2020 10:18
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Tutti in maschera, ma non solo

A Rimini e dintorni vari appuntamenti all’insegna di coriandoli, stelle filanti e carri allegorici. Nel fine settimana sono in programma anche spettacoli teatrali e tanto altro. Ecco 5 eventi nella rubrica settimanale in collaborazione con Barbara Farkas (www.bimbiarimini.it) da vivere insieme con i propri bambini

1.
Sarà difficile scegliere tra gli eventi carnevaleschi di questo weekend, perché da Rimini a San Giovanni in Marignano ci sono tante proposte per le famiglie.
Tra gli appuntamenti classici a Rimini c’è “ColorCoriandolo” in piazza Cavour. Domenica 23 febbraio, dalle ore 15 alle 18, un pomeriggio di divertimento attende i bambini e le loro famiglie, grazie alla presenza di giocolieri, musicisti, trampolieri e Dj, che con la loro allegria coloreranno il centro della città. Una simpatica Brass Band è pronta a coinvolgere e a far divertire i bambini presenti con la propria musica. E per chi vuole indossare i panni di clown, fatine e animali del bosco ci pensa Madame Truccabimbo con la sua fantasia.
2.
Grandi novità per il Carnevale marignanese che raddoppia: quest’anno arriva infatti una nuova, grande festa: “Rintocchi e Balocchi”, in programma a San Giovanni in Marignano, in Piazza Silvagni, sabato 22 e domenica 23 febbraio. Dalle ore 14.30 é in programma una festa a tema dal titolo “Il Paese dei Balocchi di Pinocchio”, con una grande e simpatica novità: ad ogni rintocco dell’orologio della torre civica voleranno nuvole di caramelle e coriandoli sui presenti.
Personaggi ispirati a Pinocchio allieteranno tutti con buffe facce e divertenti giochi. Sarà anche possibile trovare in piazza degli accessori per mascherarsi e, nella giornata di domenica, è previsto il Mercatino dei Bimbi.
3.
Running, roller, ciclismo, mountain bike, indoboard, parcour, canicross, obstacle race, footbike e altro ancora. Domenica 23 febbraio torna a Misano World Circuit l’appuntamento con gli sport non motoristici per una giornata di sano divertimento rivolta ad atleti, amatori e famiglie. Dalle 8.45 fino al tramonto l’autodromo si trasforma in una grande palestra all’aria aperta per tutti gli sportivi, ma anche le famiglie e i bambini, per vivere una giornata all’insegna del puro divertimento.
Altra protagonista della domenica sarà, come sempre, l’ecosostenibilità, tema a cui il Misano World Circuit è molto sensibile. Il progetto KISS Misano, infatti, non vive solo in occasione della MotoGP, ma tutto l’anno e in occasione di “Open Games” nessun veicolo a motore sarà utilizzato, con le leading car delle gare che saranno quindi veicoli elettrici forniti dal partner Marcar.
Ogni anno gli “Open Games” generano condivisione e sano divertimento, oltre a far conoscere il circuito a chi non ha occasione di frequentarlo. L’evento nasce anche per dare anche un’opportunità di visibilità all’associazionismo sportivo del territorio, che trova nel circuito con i suoi spazi e le sue strutture un impianto capace di ospitare una manifestazione così articolata.
4.
Domenica 23 febbraio, con doppia replica (alle ore 11 e alle 16.30), al Mulino di Amleto Teatro a Rimini prosegue la rassegna ‘Il Mulino dei Piccoli’ con “Prezzemolina e le Fate” di Alcantara Teatro.
Una storia tra note musicali, brividi e risate. In scena un’attrice e un musicista. L’attrice, narrando la fiaba, si trasformerà continuamente nei personaggi, creando come per magia, luoghi e scenari diversi, cosicché i piccoli spettatori non si sentano mai distaccati o esclusi dal racconto, ma avranno l’impressione di essere parte della storia. Il musicista, che si avvale di uno strumento particolare e stranamente versatile come il basso elettrico, immergerà il tutto in atmosfere coinvolgenti e reali, intrecciandosi col fluire delle parole, creando contrappunti, scherzi ed ambientazioni sonore. Un divertente gioco dal sapore clownesco, di complicità e fraintendimenti tra i due, accompagnerà il pubblico a scoprire le avventure di Prezzemolina, una buffa bambina alle prese con molte prove da superare, e con certe Fate… “più stregate che fatate”, ma aiutata da qualche incantesimo… e da Memè, il magico e misterioso cugino delle Fate, conquisterà il suo lieto fine.
Lo spettacolo, tratto dalla fiaba popolare italiana “Prezzemolina”, già recuperata e trascritta da Italo Calvino nelle sue raccolte, tocca il tema della paura, aiutando i bambini ad esorcizzarla e prendere consapevolezza che le situazioni di difficoltà, possono sempre essere superate con la volontà , il coraggio… e anche un po’ di furbizia.
Prima della replica delle 11 e dopo quella delle 16.30 merenda offerta in collaborazione con Bottega Poco di Buono e RomagnaBanca.
Ingresso: ridotti fino ai 12 anni 5 euro, interi 7 euro.
Info e prenotazioni: 0541 752056, info@mulinodiamletoteatro.com. La prenotazione è consigliata. Posti limitati a 99.
5.
Il tour nazionale del nuovo musical inedito “La Bella e La Bestia, una rosa per una vita” inizia domenica 22 febbraio al Teatro della Regina di Cattolica con due repliche per accontentare grandi e piccini: alle 16.30 e alle 21 per quella che è la prima nazionale in assoluta.
Ispirata dalla favola originale di Jeanne-Marie Leprince De Beaumont, Simona Paterniani regista e autrice del libretto ha riscritto la storia dandole uno sviluppo più ampio e arricchendola di nuovi personaggi divertenti e stravaganti.
Uno spettacolo completamente nuovo e mai visto prima, la storia narra del Principe Adam, della Principessa Francoise e del loro grande amore. Grande amore che purtroppo sarà interrotto dal Dio dei boschi che con un incantesimo trasformerà il Principe in una orribile Bestia. La storia si sviluppa attraverso la storia di Belle, il padre Matisse, le due sorelle e gli antagonisti Gerson e Lefesse… non mancheranno poi i simpaticissimi oggetti che animano il castello.
Una favola ricca di effetti speciali e densa di emozioni. Si ride (tanto!), ci si commuove e ci si emoziona continuamente.
Biglietti ingresso: 13,20 – 22 euro

Per scoprire le altre iniziative dedicate ai bambini a Rimini e dintorni visita il sito bimbiarimini.it

Altre notizie
Notizie correlate
di Simona Mulazzani