mercoledì 26 febbraio 2020
menu
Udienza il 24 settembre

Palazzina viale D'Annunzio. Il Consiglio di Stato congela la questione

In foto: il Municipio di Riccione
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 17 gen 2020 17:01
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Sulla palazzina di viale D’Annunzio al Marano, il Consiglio di Stato congela la questione in attesa dell’udienza del 24 settembre.

La vicenda. Il legale rappresentate di un residence prospiciente la palazzina di viale D’Annunzio aveva fatto ricorso al Tar lamentando irregolarità nella concessione edilizia. Secondo il ricorrente la palazzina ostruirebbe la visuale verso mare del residence. Il Tar ha dato ragione al Comune, accertando quindi la legittimità dei permessi rilasciati. Il ricorrente ha però fatto ulteriore ricorso al Consiglio di Stato chiedendo anche la sospensione della sentenza di primo grado immediatamente esecutiva. Richiesta di sospensione che è stata accolta, congelando di fatto la situazione. L’accoglimento della sospensiva, spiega l’amministrazione, di fatto non implica alcuna pregiudiziale sulla sentenza di merito che arriverà approssimativamente alla fine dell’anno.

Notizie correlate
di Redazione   
di Andrea Polazzi   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna