Indietro
lunedì 18 ottobre 2021
menu
Tutti i movimenti

Ecco com'è cambiato il Rimini FC con il mercato di riparazione

In foto: Mendicino, il DS Pastore e Paramatti
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 31 gen 2020 21:41 ~ ultimo agg. 1 feb 18:42
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 1.378
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il mercato di gennaio del Rimini FC si è chiuso con gli arrivi del portiere Barone e dell’attaccante Ortolini. Ecco com’è cambiata la squadra biancorossa, che da inizio stagione ha cambiato anche allenatore, passando dalle mani di Cioffi a quelle di Colella. Quattordici i volti nuovi a fronte di sedici partenze. Una vera e propria rivoluzione se consideriamo che i giocatori presenti da inizio annata sono tredici, meno di quelli arrivati.

Acquisti:
Meli (p)
Barone (p)

De Vito (d)
Paramatti (d)
Ambrosini (d)
Santovito (d)
Cavallari (d)
Codromaz (d)

Agnello (c)
Remedi (c)
Calamai (c)

Letizia (a)
Mendicino (a)
Ortolini (a)

Cessioni:
Scotti (p)
Santopadre (p)

Nava (d)
Oliana (d)
Scappi (d)
Ferrani (d)

Cozzari (c)
Variola (c)
Van Ransbeeck (c)
Danso (c)
Lionetti (c)
Angelini (c)
Mancini (c)

Bellante (a)
Zamparo (a)
Petrovic (a)

In organico da inizio stagione:
Sala (p)

Finizio (d)
Messina (d)
Silvestro (d)
Picascia (d)

Candido (c)
Palma (c)
Cigliano (c)
Pari (c)
Montanari (c)

Gerardi (a)
Arlotti (a)
Ventola (a)

Notizie correlate