mercoledì 26 febbraio 2020
menu
Unione Consumatori

Cresce l'inflazione e le famiglie riminesi spendono quasi 200 € in più

In foto: carrello della spesa più leggero in ottobre
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 18 gen 2020 15:54
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Per una famiglia media riminese la spesa media nel corso del 2019 è aumentata di ben 195 euro. Una crescita dettata dall’inflazione al +0,7%. In Regione solo Modena registra un incremento più consistente (+1,1, pari a 307 euro in più a famiglia). Lo rileva lo studio condotto dall’Unione Nazionale Consumatori che ha stilato la classifica completa delle città più care del 2019 in termini di aumento del costo della vita sulla base dell’inflazione media registrata dall’Istat: in testa c’è Bolzano con l’1,3%, Rimini è al sedicesimo posto.
Anche se nel 2019 l’inflazione media dell’Italia è dimezzata rispetto al 2018 e al 2017 – spiega Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori – da +1,2% a +0,6%, ed è relativamente bassa, ci sono ben 24 capoluoghi di provincia che hanno un’inflazione superiore e rincari che hanno messo in difficoltà le famiglie, che certo non hanno avuto aumenti di stipendi commisurati al rialzo del costo della vita“. Per una famiglia media italiana la spesa è salita lo scorso anno di 145 euro.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna