domenica 19 gennaio 2020
menu
A Taverna di Montecolombo

Quattro minori dall'Afghanistan nascosti nel camion

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 4 dic 2019 14:57 ~ ultimo agg. 5 dic 11:41
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nel pomeriggio di martedì i carabinieri di Montescudo-Monte Colombo sono intervenuti in via Chitarrara in località Taverna, nei magazzini di deposito di un’azienda di mobili, a seguito della richiesta arrivata da un autotrasportatore di nazionalità bulgara: nelle fasi di scaricamento della merce dal proprio autocarro l’uomo ha sorpreso, nascosti all’interno del cassone, quattro profughi minorenni di 16 e 17 anni.

Uno dei ragazzini, l’unico che conosceva un po’ di inglese, ha riferito di essere partito, insieme ai tre amici, dall’Afghanistan circa sei mesi fa, senza però specificare le modalità del viaggio. I minori, accompagnati all’ospedale di Riccione per le prime cure, in buone condizioni di salute, dopo gli accertamenti di rito sono stati presi in carico dal servizio emergenza minori dell’Ausl Romagna mediante affidamento a una cooperativa sociale riminese. Escluso, al momento, il coinvolgimento del trasportatore.

I carabinieri della Compagnia di Riccione stanno cercando di ricostruire le varie tappe del lungo viaggio. Di certo la rotta percorsa è quella balcanica: Turchia, Bulgaria (dove i minorenni sarebbero saliti sul camion all’insaputa dell’autista, sfruttando le chiusure non ermetiche del cassone, e sul quale avrebbero viaggiato per cinque lunghi giorni), Serbia, Bosnia e Slovenia fino all’ingresso in Italia.

Notizie correlate
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna