Indietro
menu
Oggi l'avvicendamento

Cambio alla guida del 7° Reggimento Vega

In foto: Adriapress.
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 13 dic 2019 17:13 ~ ultimo agg. 17:23
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Questa mattina all’aeroporto militare G. Vassura di Rimini il colonnello pilota Marco Poddi, con il passaggio simbolico della bandiera di guerra del 7° Reggimento AVES “Vega”,  ha ceduto il comando al colonnello pilota Marco Cardillo. Alla cerimonia, presieduta dal comandante della Brigata Aeromobile Friuli, Generale di Brigata Stefano Lagorio, sono intervenuti il Prefetto di Rimini, Alessandra Camporota, e numerose autorità civili e militari, i gonfaloni della città di Rimini e  di Riccione, i Labari delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma e molti ospiti.

Il colonnello Poddi lascia il comando del “Vega””dopo poco più di due anni: un intenso periodo in cui,  come ha ricordato nel discorso di commiato, il reggimento è stato impegnato in numerose attività addestrative e operative, oltre alle numerosissime attività logistiche e infrastrutturali. Da ricordare, inoltre, le numerose iniziative volte a creare e rafforzare i rapporti con le istituzioni e le amministrazioni del territorio. Il colonnello Poddi ha ringraziato tutto il personale del reggimento per il lavoro svolto, per la passione e motivazione dimostrata nel servizio e per il sentimento di sincera appartenenza dimostrata.

Il colonnello Poddi assumerà l’incarico di Capo Ufficio “ formazione e specializzazione” del Comando per la Formazione Specializzazione e Dottrina dell’Esercito (COMFORDOT) a Roma. Il Colonnello Marco Cardillo, originario di Gorizia, laureato in scienze dell’ informazione, ha ricoperto l’incarico di ACOS J1 (Assistant Chief of Staff) presso l’Italian Headquarters – Support Division – del NATO Rapid Deployable Corps (NRDC) a Solbiate Olona. 

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.