Indietro
giovedì 29 luglio 2021
menu
Calcio a 5 C

Rimini.com contro Fossolo, capitan Timpani suona la carica: "uniti attraverso le difficoltà"

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 15 nov 2019 18:16 ~ ultimo agg. 18:56
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo la brutta sconfitta subita in casa sabato scorso contro il Real Casalgrandese per 8-3 e la necessità da parte della società – e del presidente Mulazzani – di riconfermare pubblicamente il coach Fabio Gasperoni, i biancorossi sono chiamati a reagire. L’occasione ce l’avranno già questo sabato, nella partita che vale la 9a giornata di campionato, in trasferta contro il Fossolo. Una partita che sarà ancora più delicata delle ultime uscite e che porta con sé un carico emotivo notevole.

I giocatori di Gasperoni sono ovviamente i primi a sapere quanto questo sia un momento difficile, ed è per questo che il capitano biancorosso Davide Timpani racconta di una settimana particolare, in cui però ha visto i suoi compagni uniti: «In settimana ci siamo guardati in faccia, abbiamo discusso approfonditamente di questo periodo. È un momento delicato, i risultati non arrivano e la prestazione negativa di sabato è stata forse la prima vera e propria sconfitta netta, completamente meritata. È vero che abbiamo perse diverse partite, ma la squadra aveva sempre mostrato di essere viva, di credere in quello che faceva. Sabato scorso, invece, è stato proprio un brutto pomeriggio, si è vista una squadra fragile mentalmente».

Timpani, però, ha grande esperienza e sa che anche di fronte a questo genere di difficoltà non bisogna mai perdere la trebisonda: «Dobbiamo, per quanto difficile sia, assolutamente mantenere la calma: la stagione è lunghissima e la salvezza è ancora ampiamente possibile. Ci sono anche moltissime partite da giocare e nulla è scritto a questo punto del campionato, dove non abbiamo nemmeno terminato il girone di andata».

In settimana, c’è stato inoltre la presa di posizione da parte della dirigenza biancorossa che ha fermamente saldato la panchina di Gasperoni: «La squadra è ovviamente dalla parte di mister Gasperoni. In settimana ci siamo allenati bene e si vede nel gruppo la voglia di reagire, di riportare questa squadra in una condizione più tranquilla e solida».

Il Fossolo viene da un buon momento di forma e di risultati, con tre successi nelle ultime cinque partite di campionato: «Il Fossolo è una di quelle squadre particolarmente toste, rognosa, ma noi ora come ora non possiamo permetterci di pensare a chi affronteremo. Non è tanto importante chi incontriamo perché dobbiamo comunque sia mandare un segnale importante a noi stessi e al campionato: conquistare dei punti è il nostro obiettivo principale, sarebbe la panacea contro tutti i nostri mali, per riportare anche un po’ di tranquillità nell’ambiente».

Michelangelo Bachetti
Addetto stampa Calcio a Cinque Rimini.com