Indietro
martedì 3 agosto 2021
menu
Basket D

La Dany Riccione cede il passo alla Grifo Imola

In foto: La Dany Basket Riccione 2019/2020
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 4 nov 2019 15:26 ~ ultimo agg. 15:28
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

DANY DOLPHINS RICCIONE-RIVIT GRIFO IMOLA 54-68

IL TABELLINO
DANY RICCIONE: Amadori Mi. 6, Sartini 1, Bomba 3, Amadori Ma. 22, Zanotti 4, Gardini, Serafini ne, De Martin 12, Mazzotti 6, Stefani. All. Ferro.

GRIFO IMOLA: Mondini 10, Rossi, Paciello, Riguzzi N. 6, Saibi, Riguzzi F. 26, Russu 17, Pinza, Cai, Parenti 5, Castelli 4. All. Palumbi.

ARBITRI: Baldini di Forlì e Gava di Ferrara.

Parziali: 13-20, 25-41, 37-58.

CRONACA E COMMENTO
Imola non porta bene alla Dany Riccione. Dopo aver perso in trasferta sul parquet dell’International, i Dolphins cedono anche contro la forte Grifo di coach Palumbi, ma stavolta sul campo di casa (54-68). Il punteggio la dice lunga sulla serata storta dei biancazzurri, mai in partita a causa di mani particolarmente fredde al tiro, come mai si era visto in questo inizio di stagione.

Alla fine del primo quarto la Dany è già sotto di 7 punti, ma quel che più preoccupa sono i soli 13 punti messi a referto, tendenza che purtroppo viene confermata nel secondo periodo in cui Imola, trascinata dal play Filippo Riguzzi e dal centro Russu, prende il largo (12-21 il parziale) chiudendo il primo tempo con il rassicurante vantaggio di +16. Gara praticamente chiusa per i ragazzi di coach Maurizio Ferro, che nel terzo periodo sprofondano a -21 prima di chiudere con una ventata di orgoglio che permette loro di aggiudicarsi almeno l’ultimo parziale (17-10) e di concludere con un passivo più dignitoso (54-68).

Riccione tira 13/44 da due e 3/18 da tre, impossibile pensare a un epilogo diverso con queste percentuali. Serata comunque positiva per Marco Amadori che oltre ai 22 punti mette a referto 6 rimbalzi e ben 10 falli subiti mentre un Mazzotti ancora in convalescenza colleziona 12 delle 19 palle recuperate di squadra. Ora settimana di lavoro in palestra per metabolizzare il ko e presentarsi nuovamente al top della forma in vista della prossima trasferta aBudrio in programma domenica alle ore 18.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Icaro Sport   
FOTO
di Icaro Sport   
FOTO