mercoledì 11 dicembre 2019
menu
Taekwondo Olimpic Cattolica e Riccione

Alex Semprini ed Elisabetta Badioli al 25° Croatian Open Taekwondo

In foto: Elisabetta Badioli
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 13 nov 2019 14:52 ~ ultimo agg. 22:20
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Fine settimana intenso per il Taekwondo Olimpic Cattolica e Riccione del maestro Davide Berti.

A Zagabria, in Croazia, si è svolto il 25° Croatian Open Taekwondo, gara che dà accesso al ranking olimpico, alla quale hanno partecipato Alex Semprini, Senior 58 kg, ed Elisabetta Badioli, Cadetti 41 kg.

Alex Semprini ha vinto il primo incontro per 31 vs 17 contro Kevin Meradi (Norvegia) e ha perso agli ottavi contro il forte atleta venezuelano Yohandri Granado, che è poi salito sul secondo scalino del podio dietro l’australiano Bailey Lewis.

Anche Elisabetta Badioli, reduce dal 5° posto con la nazionale agli Europei in Spagna lo scorso settembre, ha passato gli ottavi contro Marija Orloc (Bosnia), ma è stata fermata ai quarti da Carot Christophersen (Danimarca), poi vincitrice del torneo. Peccato perché Elisabetta era stata in grado di battere la danese lo scorso anno alla President Cup in Germania.

A Celano è invece andato in scena il Campionato interregionale Abruzzo con iscritta Martina Semprini, che ha conquistato la medaglia di bronzo nella categoria Junior 52 kg dopo aver vinto il primo incontro al golden point contro Ashley Cherayill (Taekwondo Mattei Roma) e perso con il punteggio di 37 a 28 il secondo contro Giulia Lorito (Kim Yu Sin di Bari).

Prossimo appuntamento per Badioli e per Moustapha Fall il France Open, Torneo con OLYMPIC ranking G1, a Parigi il 16 e 17 novembre.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
di Icaro Sport   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna