mercoledì 20 novembre 2019
menu
sul posto carabinieri e 118

Si barrica in casa e minaccia di farla finita, attimi concitati a Bellaria

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto Visualizzazioni 4.616 visite
mar 22 ott 2019 14:13 ~ ultimo agg. 23 ott 11:38
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 4.616
Print Friendly, PDF & Email

Si è barricato in casa e ha minacciato di togliersi la vita. Dopo una lunga trattativa, i carabinieri della Stazione di Bellaria, diretta dal luogotenente Antonio Amato, sono riusciti a convincerlo a non commettere il folle gesto, affidandolo alle cure dei sanitari.

Momenti concitati questa mattina, intorno alle 12.30, in via Abbazia a Bellaria Igea Marina, dove all’interno di un appartamento un 60enne del posto, affetto da scompensi paranoidi, aveva deciso di farla finita. Le grida dell’uomo hanno attirato l’attenzione dei vicini, che hanno subito allertato 118 e carabinieri. Che una volta giunti sul posto hanno iniziato una lunga contrattazione col 60enne, durata 45 minuti, per cercare di farsi aprire la porta d’ingresso. L’uomo, tra insulti e minacce ai militari, continuava a ripetere di volerla fare finita: “Mi ammazzo, ormai ho deciso. Andate via!”. I carabinieri, però, dopo aver allertato i vigili del fuoco, un po’ alla volta sono riusciti a calmarlo e a conquistare la sua fiducia, e alla fine sono entrati nell’appartamento, scongiurando che potesse compiere l’insano gesto.

Il 60enne, in evidente stato di agitazione, è stato affidato ai sanitari del 118 che gli hanno prestato le cure del caso.

Notizie correlate
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna